azione eurotech,azioni Fine Foods


Non ci sono spesso  lunghi articoli sulla stampa finanziaria per commentare i risultati di due societa', risultati comunicati ieri sera.

Ovvio che sono azioni che abbiamo seguito da tempo e che sono presenti in piccole quantita' nel portafoglio a scarso rischio. Quindi giochiamo in casa.

Eurotech ieri ha comunicato un balzo dell'utile semestrale da 1,9 a 8,8 milioni di euro. Poiche' capitalizza 200 milioni,ipotizzando un secondo semestre almeno pari al primo, siamo davanti ad un p/e attorno a 11 per un gioiello tecnologico italiano in pieno turnaround con una crescita di quattro volte dell'utile semestrale.

Fine Foods Pharmaceuticals ha visto crescere l'utile semestrale  del 15% a 3,2 milioni. e il fatturato del 18%. Poiche' capitalizza 177 milioni. questa societa' farmaceutica  denuncia un  p/e largamente inferiori a 30. Noi possediamo  i warrant, una scommessa che scadra tra parecchi anni. Per onesta' intellettuale segnaliamo che MF DJ in questo caso  ha commentato i dati intervistando i boss della societa'.Per fortuna !

Sempre tra le  obbligazioni possedute IVS ha nuovamente ribadito come un anno fa che potrebbe anticipare il rimborso del bond 4,5%. Il mercato ne ha subito preso atto aspettando di conoscere le caratteristiche del nuovo prestito (se verra' emesso). Ci si augura che come per altre societa' venga favorito lo switch tra vecchio e nuovo bond. Finora il bond ci ha dato un sano rendimento del 4,5% per parecchi anni nel portafoglio a scarso rischio.. Sara' difficile trovare analoghi rendimenti se lo switch non sara'  esaltante.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento