Bond sotto la lente: il World Bank 5% in rubli almeno quota 100


In un contesto divenuto meno remunerativo pure per la valuta russa il nuovo Sustainable si allinea al rendimento medio delle emissioni in Rub presenti sul Mot. Pregi e difetti.

Cedole & dividendi

La diversificazione valutaria è ormai centrale nella gestione di un portafoglio obbligazionario. La si può realizzare in tanti modi ma occorre sempre tenere conto di due fattori:

1°) l’andamento della divisa scelta;

2°) la politica monetaria del Paese di riferimento.

E’ evidente che assumendosi questi rischi i fattori di incertezza per i rendimenti futuri crescono.

Nel contesto in corso una divisa interessante è il rublo russo, reduce da un buon movimento di rafforzamento sull’euro, iniziato a fine 2018 dopo due minimi consecutivi nell’area degli 80. Attualmente il cambio si attesta sui 68,8.

Il quadro per comprendere il contesto può essere così ricapitolato:

Forza della valuta sull’euro

Media

Volatilità media della valuta

Bassa

Tasso interesse

6%

Tasso inflazione

2,4%

Rendimento medio bond in Rub sul Mot

4,8% lordo

Valutazione a oggi da analisi tecnica

Strong buy su periodicità daily

Valutazione a oggi da analisi tecnica

Strong buy su periodicità weekly

Valutazione a oggi da analisi tecnica

Buy su periodicità monthly

Livelli da monitorare su forza

66,6 e 65,5 Eur/Rub

Livelli da monitorare su debolezza

69,8 e 71,9 Eur/Rub

Certamente la visione d’insieme è ben diversa rispetto a quella di un anno fa, quando i rendimenti erano nettamente superiori e la valuta debole. Oggi i margini risultano ben più modesti ed esposti logicamente ancor più alle variabili di cambio. Ciò non esclude che nel contesto globale il rublo garantisca yield modesti in un confronto storico ma interessanti in un parallelo con le grandi divise dei Paesi occidentali. Ed è soprattutto il dato della volatilità media del cambio – scesa nettamente – a costituire un motivo di appeal nella fase in corso.

► Un bond da esaminare

E’ l’ultimo arrivato fra i non molti titoli in rubli presenti sul Mot.

Emittente

World Bank

Attività

Organismo bancario sovranazionale

Rating emittente

AAA

Denominazione bond

Sustainable Tf 5% Ge25 Rub

Isin

XS2109379607

Valuta

Rub

Tipologia

Senior categoria Sustainable, utilizzata per finanziare interamente o in parte iniziative sociali e ambientali

Struttura

Tasso fisso

Cedola

5%

Quotazione attuale

100,28

Rendimento lordo

4,93%

Data emissione

28/1/2020

Data scadenza

28/1/2025

Eventuale “call”

No

Importo globale

650 milioni Rub

Taglio minimo

100.000 Rub = 1.447 Eur

Periodicità pagamento cedole

Annuale (28 gennaio)

Aliquota fiscale

12,5%

Liquidità in corso

Buona per presenza collocatore

Mercato di quotazione

Mot Borsa Italiana

Analisi grafica

n.d. data recente quotazione

Rischio tassi (duration)

Sì (4,5)

Rischio cambio

Rischio liquidità

Rischio volatilità

Classe di rischio (1)

4 (riferito soprattutto andamento cambio) – bassissimo quello emittente

Classe di redditività (1)

4

Prezzo acquisto consigliato

Sui 100

Punti forti

Emittente – Appartenenza categoria Sustainable – Possibile rafforzamento futuro del rublo

Punti deboli

Rischio valutario e minore liquidità quando il collocamento iniziale sarà terminato

A chi si rivolge

A chi voglia diversificare gli investimenti obbligazionari e/o disponga di un conto in rubli

  1. 1) Da 1 (rischio o rendimento molto basso) a 6 (rischio o rendimento molto alto).
Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento