Dividendi sotto la lente: cosa succede sul Ftse Mib (1ª lista, dalla A alla I)


Doveva essere l’anno boom. Sarà invece un anno di passione. La situazione di 20 titoli, da A2A a Intesa Sanpaolo.

Cedole & dividendi

Ecco il panorama dei dividendi del nostro listino principale in base alle notizie finora rese disponibili sino a questa mattina. Il coronavirus non ha abbattuto solo l’Italia ma anche la distribuzione dei profitti.

A2A

E’ stata proposta l’assegnazione di un dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) di 0,0775 euro, in crescita del 10,7% rispetto all’esercizio precedente. Dividend yield del 7,03% alla quotazione di apertura di questa mattina (1,1015 euro)

Amplifon

Annullata l’erogazione. Gli utili 2019 saranno messi a riserva

Atlantia

Non è stata ancora annunciata alcuna decisione in merito

Azimut

Finora confermata la distribuzione di 1 euro per azione, con stacco il 18 maggio e messa in pagamento il 20 maggio. Dividend yield del 7,57% alla quotazione di apertura di questa mattina (13,2 euro)

Banca Generali

Rinviata ogni decisione in merito fino al termine dell’attuale stato di emergenza da pandemia

Banco Bpm

L'assemblea dell'istituto non ne valuterà l’erogazione. L’utile netto del bilancio d’esercizio al 31 dicembre scorso sarà conservato a patrimonio netto come riserva disponibile a una successiva distribuzione

Bper Banca

E’ attesa per oggi la decisione ma inevitabile ogni rinvio di pagamento a dopo il 1° ottobre, in ottemperanza a quanto imposto dalla Bce

Buzzi Unicem

Il dividendo proposto è di 0,15 euro per le azioni ordinarie e 0,174 euro per le risparmio. Nel primo caso il dividend yield risulta dello 0,92% alla quotazione di apertura di questa mattina (16,295 euro)

Campari

L’assemblea degli azionisti ha deliberato la distribuzione di un dividendo per l’esercizio 2019 di 0,055 euro, in aumento del 10% rispetto a quello versato per l’esercizio 2018. Dividend yield dello 0,85% alla quotazione di apertura di questa mattina (6,45 euro). Verrà posto in pagamento il 22 aprile con stacco cedola il 20 aprile 2020

Cnh Industrial

Il Cda ha approvato un dividendo di 0,18 euro con stacco 20/4 e pagamento 5/5. Dividend yield del 3,58% alla quotazione di apertura di questa mattina (5,022 euro)

Diasorin

Proposta la distribuzione di un dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) di 0,95 euro per azione, in leggero aumento rispetto a 0,9 euro dello scorso anno. Sarà staccato lunedì 18 maggio e messo in pagamento il 20 maggio. Dividend yield dello 0,80% alla quotazione di apertura di questa mattina (118,4 euro)

Enel

Il cda ha proposto all'assemblea dei soci un dividendo per l'intero esercizio 2019 pari a 0,328 euro (di cui 0,16 euro già corrisposto quale acconto a gennaio 2020). Per il saldo di 0,168 euro è stata fissata la messa in pagamento il 22 luglio, con data stacco cedola il 20 luglio. Dividend yield complessivo – anticipo più saldo - del 5,28% alla quotazione di apertura di questa mattina (6,208 euro)

Eni

Confermata la proposta di un dividendo a 0,86 euro, di cui 0,43 già distribuiti a settembre 2019. Dividend yield complessivo – anticipo più saldo - del 9,55% alla quotazione di apertura di questa mattina (9,0 euro)

Exor

Prospettata la distribuzione di un dividendo 2020 (relativo all'esercizio 2019) di 0,43 euro, che - se approvato - sarà posto in pagamento il 24 giugno con stacco cedola lunedì 22 giugno. Dividend yield dello 0,95% alla quotazione di apertura di questa mattina (45,3 euro)

Fca

Situazione incerta. Si parla di riduzione e/o posticipo ma il piano già approvato prevede 0,70 euro con stacco 20 aprile e pagamento il 5 maggio.

Ferrari

Dividendo 2020 di 1,13 euro per azione in aumento dell’8% rispetto all’ammontare assegnato lo scorso anno (1,03 euro). Programmati lo stacco lunedì 20 aprile e il pagamento il 5 maggio. Dividend yield dello 0,81% alla quotazione di apertura di questa mattina (139,8 euro)

Finecobank

Non è stato ancora ufficializzato ma il dividendo di 0,32 euro dovrebbe venire sospeso fino a diversa decisione

Generali

Ufficiale la scelta di sospendere per il momento la distribuzione del dividendo

Hera

Proposta l’assegnazione di un dividendo 2020 di 0,1 euro, in linea con quanto già annunciato nel piano industriale. Sarà staccato lunedì 6 luglio 2020 e messo in pagamento l’8 luglio. Dividend yield del 3,09% alla quotazione di apertura di questa mattina (3,234 euro)

Intesa Sanpaolo

Sospesa la proposta di distribuzione del dividendo cash di 0,192 euro, per complessivi 3,4 miliardi di euro, inserita all'ordine del giorno dell'Assemblea ordinaria convocata per il 27 aprile 2020. Il CdA ha deliberato di prospettare alla prossima Assemblea ordinaria l'assegnazione a riserve dell'utile riferito all'esercizio 2019

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento