Si corrono più rischi investendo nel Nasdaq o in Europa?


Alla luce di quanto accaduto di recente alla nota società quotata al Nasdaq, Bed Bath & Beyond , ci siamo posti un interrogativo. E' più facile eseguire un "pump and dump" in Italia o in America? Quello qui riproposto è l'ennesimo episodio accaduto nel Nasdaq e riguarda l'azione citata ad inizio articolo. Bed Bath & Beyond Niente di nuovo per chi frequenta i mercati finanziari, ed immediatamente, anzi, un trader è percorso da un brivido lungo la schiena perchè legge tante opportunità di trading. Il sale del "fare trading" sono le escursioni, la voltatilità sfrenata, le tante mani intente a pigiare mouse che  a loro volta immettono denaro o lettera sul medesimo strumento, facendolo saltellare in alto e in basso come una di quelle biglie in gomma dal rimbalzo "improbabile e scoordinato" di tanti anni fa. Passa tutto nella volatilità specialmente quando si è in momenti di "vacazio"  e gl'indici girano per lo più sulla parità senza avere particolari sussulti. Tipicamente, come i temporali estivi, si susseguono sui monitor degli operatori ancora costretti a lavoro, nonostante le belle giornate di sole alto che s...
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>