Una correzione inusuale, di questi tempi

Salve a tutti,

la scorsa settimana abbiamo assistito ad una correzione, seppur di brevissimo termine, alla quale non eravamo più abituati da un po', e questo fatto può generare qualche timore in merito all'andamento prossimo futuro dei corsi.

Cerchiamo quindi di farci una idea di cosa ci possa attendere nei prossimi tempi sul nostro indice, sempre da un punto di vista probabilistico.

La barra della scorsa settimana è poco incoraggiante, per almeno due motivi. Il primo è che ha rotto al ribasso due supporti a valenza di medio, 22860 e 22639. Il secondo è che é una barra outside della precedente: rottura rialzista, ritracciamento, rottura ribassista. Se consideriamo la somma delle ultime due barre settimanali otteniamo un impiccato a valenza settimanale, in cima ad un lungo trend rialzista. Qualsiasi manuale di analisi tecnica suggerirebbe di abbandonare la nave in vista di un più che probabile imminente crollo del mercato.

Tutto è possibile, ovviamente, ma il mio invito é a non perdere la lucidità e tenere semplicemente d'occhio i livelli di prezzo più importanti. Personalmente ritengo (e a dire il vero auspico, se non altro per veder ritornare un po' di volatilità) che la correzione possa spingersi fino a 22021, importantissimo supporto sia di breve che di medio termine. Prima di quel target abbiamo un supporto intermedio (di breve) a 22376. Se invece dovessimo assistere ad un tentativo di rimbalzo, attenzione in primis al massimo di venerdì scorso, 22736, poi 22885 e 22998.

Vediamo come evolve la situazione.

Buon lunedì a tutti

Domenico Dall'Olio

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Domenico Dall'Olio