BEFIMMO BE0003678894 compressione di volatilità esplosiva.

Quasi per caso ho incrociato il titolo BEFIMMO BE0003678894 e mi ha dato lo spunto per questo articolo che si potrebbe definire senza mezzi termini come "vintage" o nostalgico; sicuramente i lettori più longevi del Lombard si ricorderanno quando il "Top Trader Magazine" veniva distribuito in PDF che io ho gelosamente archiviato nel mio PC! Prima ancora si chiamavano "Quaderni di speculazione di Borsa" ma per ricordare quelli ci va quanto meno la barba bianca.

Perchè vi chiederete guardare così tanto al passato: sicuramente perchè fare Trading è un'arte che si reinventa costantemente, ma è altrettanto vero che una idea buona rimane tale per sempre. Sulle colonne di questo giornale hanno sempre scritto persone di alto profilo che poi sono diventate colleghi e dai quali ho sempre tratto forte ispirazione e forte giovamento nel mio stile di Trading. Sappiamo benissimo che nessuno è in grado di ricordare tutto ciò che nella vita vede o sente, ma per svariati motivi ci sono alcune sensazioni, alcuni momenti che rimangono particolarmente indelebili nel tempo.

In quel periodo si discuteva di una delle tecniche secondo me più potenti che ci siano e allo stesso tempo una delle più dimenticate; chi lo sa, forse le cose troppo semplici non vendono così bene.

Sto parlando dei "Ratei di Volatilità", ne parlava Massimo Gotta nel maggio del 2005, come dicevo una tecnica banale ma secondo me da sempre efficacissima: per ottenere la formula semplicemente si tratta di fare un rapporto tra una volatilità storica di breve termine e una a lungo termine secondo la formula:

Di seguito la formula per Metastock:

Perchè rispolverare tanta vetustà: oggi mentre investigavo le mie tabelle alla ricerca di un possibile Bottom, ho incrociato quasi per caso un grafico che mi ha riportato di colpo al passato, parlo ovviamente del titolo BEFIMMO BE0003678894 quotato sull'Euronext.

La compressione di volatilità, come dice la parola stessa indica una fase di mercato prolungato i cui scambi avvengono in un range molto stretto; come fosse una molla, questo fa sì che il titolo si carichi e prima o poi esploda in una qualche direzione. Ovviamente la direzione è sancita dal verso nel quale il titolo romperà la fase di congestione.

Vediamo graficamente il titolo BEFIMMO BE0003678894:

Come sempre il grafico racconta più di mille parole: il titolo BEFIMMO è in compressione di volatilità addirittura da marzo del 2017, dunque nove lunghi mesi nei quali il titolo ha sempre oscillato tra area 51 e area 54. Secondo Gotta nel 2005 i Ratei di volatilità sono interessanti quando sono inferiori a 0.5, dunque questo grafico mi è balzato all'occhio in quanto entrambi i ratei si trovano addirittura a 0.3.

A questo punto sarà davvero molto interessante monitorare questo titolo nel tempo e vedere cosa succederà in concreto quando il titolo uscirà da questa area di compressione.

Demaria Walter

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento