Nulla di nuovo sotto il sole

Se dovessi definire la settimana appena conclusa con un solo aggettivo significativo direi "epilettica". Abbiamo infatti assistito ad un continuo susseguirsi di partenze e contro-partenze, finte e contro-finte, breakout intraday e rientri. Ciliegina sulla torta la giornata di venerdì, con un affondo nella prima mattinata, poi un bel recupero, nuovo affondo improvviso e repentino e piccola ripresa finale (se guardate l'intraday del futures).

Flasch crash poi ricoperto anche sugli indici americani. Nel complesso, una giornata da infarto!

Volatiità implicita in aumento, segno di una incertezza che non si vedeva da un po' di tempo. Prove tecniche di fine trend rialzista? 

Se allarghiamo la vista e cerchiamo di guardare le cose con un po' di distacco, la situazione non è cambiata affatto dalla scorsa settimana: il movimento di prezzo è sempre compreso nel range della compressione di breve. Certo, la barra di venerdì non promette bene, ma aspettiamo a fasciarci la testa.

Buona weekend a tutti

Domenico

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento

Gli ultimi articoli di Redazione Opzioni Lombardreport.com