La centometrista Mondo Tv


Cosa accade al mercato azionario italiano in queste ultime ottave?

Alcuni giorni i timori sembrano avere la meglio, scaraventando l'indice agl'inferi, con forti ribassi, altri, si parte trionfanti al rialzo, in un'altalena di emozioni che quasi concretizzano un quadro schizofrenico.

Ho l'impressione, che l'oscillare frenetico dei mercati e dei titoli che li compongono, accada perchè ci si trova semplicemente in una fase favorita dalla bassa entità dei volumi di scambio da ambo i lati, sia per quanto attiene alle contrattazioni finali concluse, sia per ciò che riguarda la scarsa presenza di entità fisiche nei book di contrattazione che ne favoriscono il raggiungimento di livelli molto distanti fra loro (a titolo di esempio,vi basterebbe osservare un giorno di contrattazione di Acotel per comprendere a cosa mi stia riferendo).

Gli unici titoli che hanno conservato vecchi livelli di contrattazione in queste ultime due settimane, sono i titoli bancari, solo e soltanto loro tengono alto relativamente, il livello del volume contrattato a fine giornata.

Analizzerò ora la situazione di Mondo Tv, già ampiamente sviluppata in recenti articoli, che è reduce da una fase di accumulazione in area 4 € come avevamo segnalato in precedenza e che deve assolutamente essere considerata visto il calo avuto e la fase di stagnazione ultima.

Stavolta però, il mio articolo arriva, con mio grande rammarico...proprio nel giorno in cui il movimento, dal mio modo di vedere è stato già concretizzato, sempre frutto dell'assenza di trader nel book, anche se la speranza di poter ancora rientrare in gioco non è stata del tutto deposta!

In 1 ora e mezza di contrattazione, Mondo Tv, con una rapida accellerazione, ha completato la prima fase del rialzo, con una vacuità nel lato destro del book, da far accapponare la pelle.

Il primo obiettivo, se non fossi stato sorpreso dal mercato, lo avrei indicato in area 4.30€ - 4,40€ per azione.

Permane il secondo obiettivo, molto più ambizioso, in area 4,90 € per azione.

Permangono inoltre, le aree di intervento che spaziano in un range 3,85€ - 4€ laddove si è concretizzata l'accumulazione e la loro violazione, costituirebbe senza dubbio un indebolimento del prezzo, vista la rilevanza grafica del livello attenzionato.

Personalmente, da trader intraday, posso dire che di trappole ne sto vedendo davvero molte in questi giorni, per cui mi stò muovendo con la massima prudenza, avendo, la spregiudicatezza, punito, in fasi simili.

Mi sento pertanto, di consigliarla a tutti, senza avere la presunzione di affermare l'assoluta verità, è semplicemente ciò che l'intuito mi dice di questi tempi e come al solito, buon trading a tutti!

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Fabio Tanevini
    20 Giu 2018

    Caro Massimo, grazie mille per il tuo contributo. Anche Mondo Tv ha fatto un piccolissimo e accennato uncino proprio in corrispondenza di una vecchia area di accumulazione, cosi come altre azioni in queste due settimane, direi che l'uncino sia la figura più in voga del momento!
    Come sai, da Day Trader sto poco a badare a news sul titolo perchè, a meno che non menzionino esplicitamente del denaro sonante, si rivelano solo buone a posteriori, il che da day trader sarebbe come intuire i movimenti dopo che sono stati fatti, ovvero...un fallimento totale.
    Devo dire che si è vista in diretta l'accumulaizone, nei giorni scorsi, tanto che avevo preparato l'articolo, stavo per pubblicarlo...e poi la storia è scritta in esso stesso.
    Un rimbalzo davvero repentino.
    Auguro come sempre buona fortuna a tutti i possessori, nella speranza che il mio contributo possa esservi d'aiuto.

  • Varini V.
    20 Giu 2018

    Fabio,
    pensa che qualche sprovveduto ieri ha "abboccato" alla chiusura sotto i 4€ tondi ed ha dimezzato l'esposizione...

    Vabbé dai, vediamo di gestire meglio il restante.... certo che come hai giustamente osservato, con i volumi attuali si fa presto a far partire mezzo listino (a rotazione) con 4 spicci, e poi qualcuno ovviamente si farà male

    Sugli USA almeno le contrattazioni rimangono significative: l'inghippo semmai è legato i massimi sulle quotazioni... li si entra nell'ambito della filosofia alla Tomasini o alla Bellosta

    Di certo bisogna viaggiare con gli stop in canna, rispettarli, e non "ritardarli" come ho fatto con MTV, perchè come hai osservato in un tuo post precedente, poi sono dolori e si entra in una spirale di auto-convincimento molto pericolosa.... e che porta poi sovente a chiudere le posizioni in prossimità dei minimi e poco prima della ripartenza.

    Staremo a vedere le prossime sedute se saranno dirimenti in materia di direzionalità del mercato (nostrano) o meno

    Buona serata e grazie per il contributo grafico particolarmente apprezzato

Lascia un commento