Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

 

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                                                  24/06/2018

Previsioni di Borsa : Indici Azionari USA

La prossima settimana sarò in vacanza e Piano Bar non uscirà. In caso di variazioni importanti posterò qualche flash. Dopo otto sedute consecutive al ribasso, giovedì 21 giugno, il Dow Jones ha registrato un rimbalzetto dello 0,50% che interrompe la sequenza di Down-closing ma che non dovrebbe porre fine al declino generale del mercato azionario. Anche il rimbalzo di venerdì è partito con un A/D sul Nyse di 5:1 ed è terminato con un A/D di 2:1 segno che la forza rialzista ha il fiato corto. A livello settimanale la settimana si chiude in negativo su tutti i tre indici principali.

Non possiamo comunque escludere che il rimbalzo prosegua qualche giorno della prossima settimana. In questo caso la zona 24.787 – 24805 costituisce la prima area di resistenza e poi appena più su c’è un piccolo gap da chiudere. Per cui diciamo che fino a 25.000 punti siamo in un rimbalzo fisiologico di un trend ribassista.  

Per l’S&P500 la prima resistenza è nella fascia 2775-2780. E’ interessante osservare, a riprova che il modello delle onde è un perfetto modello di geometria frattale,  la straordinaria similitudine tra il processo attuale di topping e distribuzione su S&P500 sul grafico daily e quello che fu il processo di topping e distribuzione avvenuto a partire dal 2011 con tempi decisamente più lunghi sull’oro che infatti mostro su scala weekly… se continua potete già vedere come finirà il film…

Anche il Nasdaq è diminuito dal massimo di mercoledì 20 giugno.Il selloff degli ultimi due giorni sembrerebbe impulsivo (cioè cinque onde) e questo suggerisce che vi è un maggior potenziale ribassista anche se un rimbalzo a inizio settimana ci può stare. Un calo sotto 7635,7° (minimo del 19 giugno, rafforzerà l’ipotesi ribassista.

 

Previsioni di Borsa : Bond USA, rendimenti e prezzi

Non ci sono cambiamenti nella nostra vision sul trentennale americano. I prezzi dovrebbero salire poco sopra il massimo di onda [a] a formare un a-b-c che completi l’onda 2.  Da lì i prezzi riprenderanno il loro percorso al ribasso.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Sembra aver concluso l’onda (1) di un cinque onde rialzista che dovrà portare il dollaro sopra il precedente massimo di 103,82 di inizio 2017. Ora avremo un modello correttivo che potrà durare  anche qualche mese e che andrà a realizzare l’onda (2). A 91,02 l’onda (2) avrà corretto il 61,8% di onda (1), ma vedremo.

L’euro ha lo stesso potenziale del dollaro USA ma in direzione opposta. Anche in questo caso dal minimo di maggio si sta sviluppando un a-b-c correttivo che ha già concluso le prime due onde ed ora ha iniziato l’onda c.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

L’oro ha chiuso a 1268,64$  il 20 giugno, a 1267,72 il 21 giugno e 1269,47 venerdì. Un range molto stretto. Il minimo intraday si è verificato giovedì 21 giugno a 1261,44$. Questo minimo coincide con la discesa per la seconda volta del Daily Sentiment Index al 9% in una settimana. Si tratta del livello più basso da dicembre 2016 e di un sentiment estremamente ribassista,  per le speranze di un rally dell’oro. Allo stesso tempo in ottica di breve termine è proprio quando il sentiment raggiunge livelli così bassi che partono rally inaspettati. La prossima settimana potrebbe essere turbolenta. A questo punto dobbiamo solo tenere d’occhio la trandline che sale dal minimo di dicembre 2015. La rottura di quella trendline sarà la conferma che l’onda [B] era finita sul massimo di luglio 2016 e converrà chiudere la posizione e aspettare un uncino ribassista al di sotto della trendline per girarsi al ribasso.

Un po’ più convinta sembra la reazione dell’argento che recupera 16,43 nella chiusura di venerdì e se non rompe il minimo di giovedì potrebbe ancora fare un rimbalzo più significativo al rialzo. Vediamo cosa combina la prossima settimana.

alla prossima

Note:

La Bibbia delle Onde di Elliott è a questo link:

http://www.tradinglibrary.it/scheda-libro/frost-a-j-prechter-robert-r-jr/la-teoria-delle-onde-di-elliott-9788888253213-135907.html

La nomenclatura dei vari gradi d’onda è riportata sotto: le onde “cerchiate” della nomenclatura originale di Elliott sono rappresentate per una questione di praticità racchiuse tra parentesi quadre.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento