Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci


Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

 

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                                                13/10/2019

Indici Azionari USA

La settimana trascorsa, è stata caratterizzata da una ripresa dei volumi sul mercato azionario e il rally della seduta di venerdì con apertura in gap, si è dimostrato solido. Il rialzo sugli indici fa quindi prendere corpo alla lettura alternativa di cui parlavo la settimana scorsa. Etichettando lo sviluppo di onda [b] come un triangolo quello attuale potrebbe essere il  terzo di cinque movimenti che completeranno l’onda [c] e quindi l’onda D del triangolo espanso di grado maggiore. A questo punto se il modello svilupperà effettivamente in tal senso l’onda D deve registrare un nuovo massimo più altro del massimo di onda (b) del 16 luglio.

Se al contrario il mercato dovesse scendere senza concludere l’onda D con un nuovo massimo, allora significherebbe che quella che abbiamo etichettato come onda (e) sarebbe solo la a di (e) e a questo punto, dovremo necessariamente tenere d’occhio il minimo del 15 Agosto 25.339,60 perchè se l’onda (e) sfondasse quel minimo, violerebbe le linee guida chiave di un modello a triangolo. Quindi è in questo range, tra il massimo di onda (b) e il minimo di onda (c), che si gioca la partita.

Meno complicato il quadro tecnico sul Nasdaq Composite dove il movimento che si è sviluppato dal minimo del 3 ottobre dovrebbe essere l’onda (ii) di [iii]. La conferma l’avremmo se la settimana prossima iniziasse l’onda (iii) al ribasso. Ma è ovvio che se il Dow e l’S&p500 dovessero continuare a progredire, il ribasso qua sarebbe abbastanza frenato.

Previsioni di Borsa : Bond USA rendimenti e prezzi

Il trentennale americano ha iniziato l’onda 3 che dovrebbe accelerare verso il basso nelle prossime sedute.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Il Dollar Index questa settimana è giunto sulla trendline inferiore dell’ending diagonal e dovrebbe proseguire al ribasso per arrivare in tempi brevi alla base della figura sotto 96. L’Euro per contro dovrebbe rinforzarsi di conseguenza.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

L’oro chiude leggermente in ribasso. Se l’onda [C] è effettivamente iniziata, il calo dovrebbe proseguire in maniera abbastanza veloce.  Se invece dovesse prevalere lo scenario alternativo, allora l’oro tornerà a salire e l’onda [B] andrà a registrare un nuovo massimo intorno a 1.600$/onz. Discorso analogo per l’argento.

Focus Commodity:

Chiudiamo con un aggiornamento sulle due posizioni che abbiamo in portafoglio. Mentre il frumento anche se in modo più lento del previsto, sembra imboccare lo scenario che avevamo assecondato inizialmente e lo stoploss sta bene ancora a 440 dove l’avevamo impostato, sul caffè le cose sono andate diversamente. Nei precedenti Focus Commodity, avevamo disegnato uno scenario su cui decidemmo di entrare, considerando però la possibilità di uno scenario alternativo avverso, che invece alla fine ha prevalso. Come si vede nel grafico, il caffè sta completando un ending Diagonal che dovrebbe terminare nella fascia di prezzo tra 75$ e 80$. A questo punto sospendiamo lo stoploss attuale e aspettiamo di vedere conclusa la figura per ricaricare la posizione mediando al ribasso (cosa fattibile, ricordiamolo sulle commodity poiché i prezzi possono oscillare anche in modo ampio, ma il caffè non può portare i libri in tribunale e fallire come un normale titolo azionario, per cui solo in questi casi, la media al ribasso usata con prudenza e senza esagerare può tornare utile). Sotto i grafici delle due situazioni.

alla prossima

Note:

La Bibbia delle Onde di Elliott è a questo link:

http://www.tradinglibrary.it/scheda-libro/frost-a-j-prechter-robert-r-jr/la-teoria-delle-onde-di-elliott-9788888253213-135907.html

La nomenclatura dei vari gradi d’onda è riportata sotto: le onde “cerchiate” della nomenclatura originale di Elliott sono rappresentate per una questione di praticità racchiuse tra parentesi quadre.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento