Pausa di riflessione


Mi hai trascurata. Non hai prestato attenzione. Quando mi chiedevi se ci fosse qualcosa tra di noi, io ti rispondevo "sì, va tutto bene" . E tu non ti sei accorto di niente: tu come al solito non hai capito proprio niente ! Non capisci mai niente di me ! Voi uomini siete tutti uguali. Pensate solo ai vostri interessi. Io ero sola e mi sono sentita sola in quei momenti. Come diavolo puoi pensare che possa sempre andare tutto bene tra noi quando andavamo avanti per inerzia gà da tempo? Ho cercato in tutti i modi di fartelo capire. Ma tu...tu...TUUU! Niente da fare: non mi capisci ! Non mi hai mai capita ! Guarda che lavoro, anche io lavoro ! Senti, nella vita tutti lavorano: se uno vuole il tempo da dedicarmi lo trova, eccome se lo trova! Semplicemente non sento più di appartenerti, mi consideri scontata. Io sono la tua donna, la tua musa. Ma te ne sei fregato di me. Mi hai deluso. 

Sapete una cosa? Ricordate il mio articolo del 13 Aprile dal titolo Figlia di Zeus. Ma non sempre l'ispirazione si appaga di ciò che contempla, Mr. Assiso ( https://www.lombardreport.com/2019/4/13/figlia-di-zeus-ma-non-sempre-l-ispirazione-si-appaga-di-ci-che-contempla/  ) ? Vi invito a rileggerlo. Non Vi nascondo che talvolta mi piace essere un pò criptico, un pò misterioso, forse dai doppi e tripli significati. Del resto se esistono mille sfumature di grigio, ce ne sono anche di verde e di rosso. Come le nostre candele: del resto anche noi, uomini apparentemente di ghiaccio, siamo sempre un pò romantici dentro. Le cose vanno sentite e talvolta intuite. In quell'articolo, che ha suscitato tanto scalpore, il vero significato era racchiuso proprio nelle ultime righe (che non a caso erano quelle che Vi ho evidenziato) e che Vi ripropongo:  

Morale della favola: la mia Signora, che non è la vecchia Signora, mi ispira poco e mi fa sospirare tanto. In base alla mia esperienza, quando una donna muta atteggiamento c'è sempre di che preoccuparsi: se Vi dice sì va tutto bene preparate un bel bunker in cui rifugiarVi. L'idrogeno e l'ossigeno si stanno mescolando pericolosamente. Buona fortuna.

In base alla mia esperienza di human trader ho notato che statisticamente tutte le volte in cui improvvisamente la mia musa mi fornisce pochi spunti e poche idee ecco che c'è un'alta probabilità di un forte movimento. Che poi a dirla tutta è ciò che desidero. Talvolta scherzando e volendo essere un pò provocatorio ho detto che mi piace colei che dove la metti sta, almeno non crea problemi. Ma nella realtà dei fatti è l'esatto contrario: mi piace l'imprevedibilità, delle persone così come della mia Musa.  Sale e pepe.

Ecco, questa è un pò la sintesi di quest'ultima settimana. Forse è una semplice pausa di riflessione in una coppia, anche se c'è sempre di che riflettere quando la si prende, non credete anche Voi ? L'importante, quando ci si rivede, è non rivangare gli avvenimenti passati, altrimenti non se ne esce più: se un nuovo equilibrio si deve ripristinare è fondamentale che ciò avvenga sulla base del presente. E per chi opera questo significa che i grafici dovranno trovare un punto di appoggio su cui (eventualmente) riprendere lo spunto rialzista. Altrimenti il rapporto si interromperà. Poi magari verrà ricucito una, due, n volte, ma sarà indispensabile resettare il passato e vivere il presente.

Detto questo, direi di andare al nocciolo della questione che ci interessa, tenendo a mente che questa rimane ancora una pausa di riflessione: una correzione, per quanto mi riguarda. Il rapporto non si è rotto. Ma anche se si rompesse, siate consci che andremo avanti anche da soli, perchè la propria Musa la si porta sempre dentro di sè. Ed ognuno di NOI ha la SUA. 

LA SETTIMANA PASSATA

Abbiamo assistito ad un notevole gap down già nella giornata di lunedì (L) e ad un tentativo di test del precedente supporto che Vi avevo indicato nel precedente articolo (21450) diventato ormai resistenza. Da quel momento il trend è stato solo al ribasso e abbastanza facile da seguire, operativamente parlando. Personalmente mi ha spiazzato il forte lap di Venerdì (V) e la congestione durata ben cinque ore che è stata rotta solo nel pomeriggio e quindi non ho potuto seguirla adeguatamente. 

Proviamo ora ad allungare l'orizzonte del grafico orario in modo da andare alla ricerca di eventuali supporti per la settimana entrante. Il trend di breve rimane al ribasso con target "logico" in area 20450 per ora, con possibili estensioni fino a 20350 verso la media a 200, ma come sapete quando abbiamo a che fare con l'imprevedibilità femminile (della Borsa intendo! non sia mai....), tutto è possibile. 

TITOLI DA WATCHLIST

Vi avevo indicato di seguire Avio che si è comportata abbastanza bene e se non altro ha mostrato una maggiore forza relativa, tenendo bene i livelli della settimana precedente. Continuerò ad osservarla, ricordando però che lunedì si riunirà il cda per i risultati del trimestre. 

IGD

Il titolo ha rotto i 6.80 nella giornata di lunedì e li ha parzialmente tenuti nella giornata di martedì. Continuerò a seguire ma è necessario un ritorno a 6.80. Al di sotto non tocco nulla. 

Safilo

Qualche spunto interessante l'ha fornito lunedì mattina per una operatività intraday. I volumi rimangono sostenuti sul daily ma ha testato millimetricamente in tre sedute la media rossa a 200 giorni che è stata un discreto tappo. Da continuare a seguire se riuscirà a rompere l'area 1.19/1.20. C'è anche una divergenza sul daily negli indicatori: a massimi crescenti del titolo corrispondono massimi decrescenti negli oscillatori. Sciolti.

NEXI

Vi avevo accennato che a mio avviso erano in atto delle ricoperture sul titolo, pur non avendo ancora invertito il trend di fondo. Ma quel sottile algoritmo che comprava lentamente, senza farsi vedere troppo. Questo è l'animal spirit del trader cacciatore. Anche lei in netta controtendenza questa settimana. Se non altro mi ha dato qualche spunto operativo che Vi mostrerò nel meeting di Torino Mercoledì 15 Maggio, se vorrete. 

Per la prossima settimana...

Oltre ai titoli sopra menzionati, nella mia watchlist per l'intraday aggiungerò anche...

BMPS

Titolo in depressione cronica. Un malato psichiatrico direi. E per come è messa non bastano nemmeno le medicine che vengono prescritte. Ad ogni modo siamo vicinissimi al minimo storico di 1.192, eventualmente filtrabile a 1.20. Naturalmente non per un long nemmeno sotto tortura.

Segnalo anche che lo spread è continuato a salire. Adesso si flirta in area 270/275 e quindi le banche risultano ancora debolissime. Altra cosa che non Vi ho segnalato nelle settimane passate è stata la ripresa del bitcoin: da 4000 a 6000 contro euro. Lo faccio adesso. Forse per trasferire ricchezza su un porto sicuro? Ma il BTC cos'è alla fine? Se non ci si può fidare nemmeno dell'exchange! Non che sui mercati regolamentati sia differente alle volte, ma se non altro ci sono autorità di vigilanza e controllo! Io passo. 

Ad ogni modo qui sotto trovate il grafico daily. Peccato perchè fosse stato un titolo sarebbe stato un trade facile facile...facillimo! Un rigore a porta vuota senza portiere. 

Vi ricordo che pubblicheranno anche le seguenti società (fonte Borsa Italiana):

Lunedì staccheranno:

Mi raccomando: state comunque in campana! Ci vediamo Mercoledì a Torino!

Ad maiora!

PNA

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

2 Commenti

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Pier Nicola A.
    12 Mag 2019

    Gent.ma Anna, per prima cosa mi fa molto piacere sapere che sul Lombard ci siano anche delle lettrici! Ho sempre pensato che le donne abbiano quell'intuito (se preferisce sensibilità) che permette di andare molto oltre a quello che si vede banalmente passare su un monitor o su un grafico. E ci sono molte bravissime trader in giro per il mondo (mi viene in mente Linda Raschke) o Jane Gallina e qualcuna anche qui in Italia. Non lo dico per piaggeria, ma semplicemente perchè lo penso. In realtà nell'incipit dell'articolo di ieri ho immaginato una discussione "familiare" in cui la propria donna (Musa/Borsa) viene data per scontata e per questo viene trascurata dal compagno (trader), che nei mesi passati si è abituato a vederla salire sempre e quindi non se ne è più curato. E quando le attenzioni (che sono una unità di misura di importanza delle cose/persone alle quali teniamo) vengono meno, ecco che si genera il patatrac (fermo restando che questa per ora è una semplice correzione anche se dopo il 20 ci sarà un grosso stacco dividendi che inciderà sull'indice ma non sul derivato che già li sconta). Ad ogni modo, per rispondere alla Sua domanda, si dice il peccato, mai il peccatore (o la peccatrice se preferisce). Le do un indizio però: come ho scritto in passato, la donna di un trader è una mezza santa a sopportarlo, visti gli orari che abbiamo ed anche le disattenzioni, talvolta causate dall'inevitabile calo di tensione/concentrazione di fine giornata. Peccato però che l'aggettivo santa si addica ad una particolare categoria di persone! Un cordiale saluto e soprattutto buona domenica

  • Anna O.
    12 Mag 2019

    Sono curiosa
    Può dirci il nome della sua signora
    😀

Lascia un commento