Argento: primi segnali allettanti, come segnalato ieri


Benvenuto Cellini nacque a Firenze nel 1500, ove morì nel 1571. Simbolo dell'arte orafa italiana ha avuto cinquecento anni di apprezzamenti.

La borsa italiana invece non ha tenuto conto dell'arte orafa italiana. Ci hanno delistato azione Bulgari (ad un prezzo ragionevole) e azione Damiani (ad un prezzo che urla ancora vendetta secondo molti analisti). Ci rimane azione Fope che su AIM guida la  sparuta pattuglia di amanti dei preziosi cui si aggiungerà tra due settimane azione Confinvest.

La prima, azione Fope, è in piena espansione a due cifre a tassi. Proprio ieri ha comunicato l'apertura a Londra di una prestigiosa boutique. Quando passerà dall'AIM al MTA il listino milanese non potrà che esserne fiero. Peccato che il prestito CV sia totalmente illiquido! Le azioni sono trattate per poche migliaia di pezzi con denaro oltre 7,50 euro.

La seconda, azione Confinvest, rifletterà, quando quotata, l'eventuale salita dell'oro in quanto in tali frangenti le negoziazioni della società si impennano e le commissioni crescono proporzionalmente.

Nel frattempo nel mondo dei preziosi, seguendo anche il consiglio lapidario di un vecchio famoso amico del LombaRdreport.com, "gold out silver in", consigliamo di vendere le azioni dei preziosi caratterizzate da una forte componente aurea per puntare su quelle che hanno almeno metà attività sull'argento. Stessa cosa per gli ETC, PHAU a favore di PHAG. Sappiamo che è una SCOMMESSA. Quattro sedute positive non bastano per dirci che la fase di stanca dell'argento, in atto dal 2016, sia finalmente terminata. Inoltre JPMorgan è sempre attiva sul mercato pronta, come fa dal 2011, a vendere valanghe di contratti argentiferi. Quindi per ora, dopo aver aumentato nel portafoglio a scarso rischio due settimane fa i preziosi dal 10% al 15%  consigliamo uno switch a favore dell'argento. In sette mesi l'oro è salito molto più del metallo bianco. Portare a casa l'utile e rigiocarselo sull'argento pare saggio. Basta ovviamente applicare lo stop loss.

Per i titoli argentiferi ricordiamo azione PAAS e azione WPM (questa al 50% argentifera e 50% aurifera). Chi preferisce operare su ETC italiani  ha PHAG a disposizione.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

3 Commenti

I commenti dei lettori

3 Commenti

  • Guido B.
    18 Lug 2019

    Giusto Nicola le avevo dimenticate.molto piacevolmente speculative. Ella polvere dieci giorni fa ed ora alle stelle

  • Giorgia G.
    18 Lug 2019

    Nicola C. - complimenti per la segnalazione

  • Nicola C.
    17 Lug 2019

    Aggiungerei endeveaur silver

Lascia un commento