FTSEMib: 12 anni per superare i 25.000 punti.


Questo lunedì 17 febbraio 2020 Piazza Affari comincia la settimana in rialzo con il FTSEMib (+1,02%) a 25.120 punti e si configura come migliore d’Europa. Con il rialzo odierno, il nostro listino supera l’ostacolo dei 25.000 punti per la prima volta dal 2008, in una seduta in cui manca la spinta di Wall Street causa festività.

SERI INDUSTRIAL

Tra i titoli più performanti di oggi il primo posto è occupato dall’azione SERI INDUSTRIAL, in rialzo del 13,13% a 2,93. 

La società è a capo di un gruppo che opera lungo l’intera filiera degli accumulatori elettrici. Il titolo non trova spazio nei miei report dal 10 dicembre, dopo aver brillato con un rialzo del 49% a 2,16, figlio della notizia di una agevolazione da parte della Commissione Europea di circa 430 mln a favore della controllata FIR, per un programma di investimento per la produzione di moduli e celle innovative per accumulatori al litio e per il riciclo delle batterie a fine vita.

Con lo storno del 5 febbraio, dal punto di vista grafico il titolo ha configurato un perfetto uncino che è stato confermato alla rottura della prima resistenza il 12 febbraio a quota 2,40 e  ha continuato nelle sedute successive fino a portarsi vicino alla prossima resistenza in area 3 euro.

Se dovesse superare la resistenza dei 3 euro, l’azione del gruppo troverebbe le successive in area 3,60 prima e 4 poi.


S.S. LAZIO 

Segue S.S. LAZIO (+11,48%) a 2; la società di calcio bianco-celeste della capitale rimbalza dopo la vittoria di ieri sera sull’Inter. Il profumo di scudetto si fa più presente per la squadra di Simone Inzaghi, dietro solo alla Juventus.

Dal punto di vista grafico, l’azione si trova in prossimità dei suoi massimi relativi degli ultimi 16 anni, toccati solo il  22 gennaio 2018 in area 2,02 euro per azione. Il titolo trova prossime resistenze in area 2,88, con successiva già verso i 4 euro.

ALERION 

All’ultimo gradino del podio è ALERION, in rialzo del +11,44% a 4,87. Parliamo di uno dei principali operatori italiani nel settore della produzione di energia rinnovabile ed in particolare in quello eolico.

Venne quotata nel 1995 al prezzo di collocamento di 8 euro per azione, per trovare quasi da subito i suoi minimi di sempre nell’ottobre del 1996 a quota 0,46. Da qui è ripartita in direzione dei suoi top assoluti in area 9,23, raggiunti il 28 agosto del 2000. 

Nell’ultimo anno ha tenuto come supporto area 2,50, per poi ingranare la marcia nel dicembre del 2019 e salire di seduta in seduta fino alla quotazione odierna.

Graficamente il titolo trova prossime resistenze in area 5,20 con successiva a quota 5,75.

PORTAFOFLIO LOMABARD REPORT

Per quanto riguarda il nostro portafoglio Lombard tutti i titoli chiudono in territorio positivo, salvo la flessione di STMICROELECTRONICS (-2,66%) a 28,18. Il titolo migliore del giorno è stato SESA (2,91%), a 56,50, seguita a ruota da FERRARI (2,19%) a 163,25.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento