L'ottimismo sul virus porta ai nuovi massimi.


Piazza Affari termina la seduta di metà settimana in rialzo con il FTSEMib (+2,00%) a 24.275, massimo dell’anno, superando di gran lunga gli indici delle altre principali borse europee. I passi avanti nel trattamento dei pazienti affetti dal Coronavirus rassicurano i mercati permettendone la chiusura positiva.

EEMS

In prima posizione come top performer è il titolo EEMS, in rialzo del +14,75% a 0,14. 

Il gruppo internazionale, con un business diversificato nel comparto dei semiconduttori e nel fotovoltaico, ha stornato il rispetto ai suoi top dell’ultimo anno in area 0,17 del 24 gennaio. Quello di oggi sembra essere il secondo tentativo di riagganciarli, dopo quello del 29 gennaio con il rialzo dell’ 11% in area 0,138, risultato vano. Col tentativo di oggi, il proseguimento della risalita porta il titolo ad avere successive resistenze poste in area 0,19 del luglio del 2015.

TITANMET

Segue TITANMET (+10,70%) a 0,0952. Dopo la scalata di circa il 90% della settimana del 13 gennaio, iniziata a 0,069 e terminata a 0,125, la società di investimento storna per consolidare il prezzo tenendo come supporto l’area 0,085. 

Le contrattazioni di stamane sono partite proprio da quel valore e la seduta si è conclusa in gran slancio a quota 0,0952. Per riprendere la salita dai suoi top relativi di 0,14, l’azione dovrà prima superare l’ostacolo di 0,11 con il successivo in area 0,1274.

MAIRE TECNIMONT     

All’ultimo gradino del podio è MAIRE TECNIMONT, in slancio del 9,01% a 2,566. Con il rialzo odierno, la società attiva nell’impiantistica del settore energetico e delle infrastrutture spezza il trend negativo che stava investendo il titolo dal 27 gennaio con la violazione dei 2,47. 

Venne quotata nel novembre del 2007 con prezzo di collocamento a 2,80, e nell’ultimo anno da quota 3,60 ha perso circa il 30%. Le sorti potrebbero essere ribaltate considerando che la società è partner di una importante commessa in Malaysia. 

Secondo una nota di ChemOne, società con base a Singapore, Maire Tecnimont sarà il partner del progetto relativamente agli aspetti di "engineering, procurement, construction e commissioning per la realizzazione di un impianto da 3,4 miliardi di dollari.


Dal punto di vista grafico il titolo trova prossime resistenze in area 2,667 con successiva in area 2,74.

PORTAFOGLIO LOMBARD REPORT

Con il rialzo di FERRARI (+1,73%) a 153,30 il portafoglio Lombard vede recuperare la flessione di ieri sul titolo del Cavallino, rallentato dai dati del quarto trimestre. Anche FALCK RENEWABLES (+0,96%) a 5,755 termina la seduta in territorio positivo.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento