un mese (borsisticamente) da incorniciare per i preziosi


Torniamo a  scorrere  la nostra "lista della spesa" che segnalava i nostri consigli di investimento cui ci atteniamo con la nostra filosofia dello "scarso rischio".

Una lista della spesa che da tempo vede un 15%/20% in preziosi,ed una componente di cash consistente in quanto abbiamo venduto le GEDI per raggiungimento del target di 0,46 euro,target del p/t che avevamo fatto a fine 2019 come "investimento monetario".Esiste ancora   nella lista della spesa poi una piccola posizione a pmc pari a zero su warrant Fine Foods che abbiamo mantenuto.

I preziosi stanno aumentando la loro percentuale nel portafoglio in quanto continuano a salire.

Per i nuovi amici che ci seguono riepiloghiamo le azioni e gli ETC su cui avevamo puntato. da mesi o da  anni: ricordando che per il momento i primi tre titoli sono proporzionalmente quelli su cui  avevamo concentrato di piu' l'interesse.

Gran Colombia Mining ,nostra star da tre anni,che seguiamo da quando valeva meno di 3 dollari canadesi era un mese fa a 5,90 C$ e ieri è schizzata nelle vicinanze di 7 C$.

Wheaton Precious  WPM  nostro ultradecennale cavallo di battaglia, è salito da US$36 a 46,75 in un mese. Iniziano a leggersi vari articoli che sottolineano la elevata valutazione.  Meno di due mesi fa la quotazione era poco sopra 20 $. Ipercomprato da tenere presente.

Barrick GOLD è salita meno,solo da US$ 25 a 28 nonostante una buona trimestrale. Ma l'ascesa rispetto a un anno fa e' impressionante.

L'australiana Saracen è salita in un mese da 4,10 a 5,50 A$ confermando la bonta' della compagnia difficile da seguire in quanto scambia mentre noi dormiamo....

Per chi ama gli investimenti piu' tranquilli avevamo segnalato  da molti anni gli ETC. Ecco quanto accaduto in un mese. Quello dell'oro PHAU è salito da 146 a 152 (ma aveva gia' fatto molta strada) mentre l'argento PHAG è passato da 13 a 15 euro risvegliandosi finalmente dopo un lungo letargo e il platino PHPT è passato da 63 a 73 euro,anche questo con un guizzo rialzista dopo un sonno lungo.

Siamo in un mercato  dei preziosi che sta inanellando rialzi continui. Un mercato sul quale ha vinto chi e' rimasto fermo incassando una grossa vincita. Noi consigliamo sempre di "accompagnare i rialzi" da venti anni. Non dimentichiamo pero' quanto successo nel 2011 o nel 2016 dove,in presenza di  folli ventati rialziste, le azioni si erano raddoppiate e triplicate. Quindi la scelta è molto difficile e dipende  dalla propensione al rischio degli amici che ci seguono.Ricordare inoltre che i guadagni sulla carta diventano definitivi quando si vende.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

2 Commenti

I commenti dei lettori

2 Commenti

  • Guido B.
    21 Mag 2020

    Preferisco non farle anche se mi sembra assurdo che possano stoppare opa

  • Davide D.
    21 Mag 2020

    Gent.mo, buongiorno.
    Potrebbe dirci due paroline, la Sua view in sostanza, su MOLMED sia per chi le detiene sia per chi vorrebbe entrare ?

Lascia un commento