Certificati sotto la lente: quello sull’oro è garantito ma quota sotto la pari


Emesso da Banca Imi trova interesse in presenza o di una debolezza del metallo giallo o di una quotazione fino a 2.128 $. A quel livello scatta una barriera.

Hot markets

Molti lettori ci chiedono di strumenti sull’oro e soprattutto di quelli a capitale garantito, vista l’incertezza sull’andamento del sottostante. Sul mercato l’offerta è ampia ma spesso con sottostanti anche altri metalli preziosi, opzione che è consigliabile escludere sempre, poiché le correlazioni sono spesso state concepite per andare a favore dell’emittente!

In questa situazione ecco invece un certificato riferito solo all’oro e appunto con capitale garantito.

Emittente

Banca Imi

Denominazione

Standard Long Digital Certificate on Lbma Gold Price

Isin

XS2131353091

Tipologia

Digital a capitale protetto

Data emissione

5/5/2020

Scadenza

3/5/2023

Valuta

Usd

Mercato di quotazione

Tlx

Strategia

Long

Protezione del capitale

Al 100% sul valore di emissione

Protezione del cambio

No

Prezzo di emissione

1.000 Usd

Barriera al rialzo

125% (2.128,4375 Usd)

Livello iniziale

1.702,75 Usd

Cosa succede a scadenza

1°) Se l’evento barriera non si verifica e il livello finale è pari o inferiore al livello iniziale il certificato protegge il capitale rimborsando il 100% del nominale, ossia 1000 euro.

2°) Se l’evento barriera non si verifica e il valore finale del sottostante è superiore al 100% rispetto al valore iniziale il certificato paga un importo proporzionato alla performance del sottostante, rimborsando un valore compreso fra 1.000 e 1.250 euro.

3°) Se l’evento barriera si verifica il certificato paga un premio pari al 4,5%, per un importo totale di 1045 euro

Indicatore di rischio (da Kid)

3 su scala da 1 (rischio basso) a 7 (rischio alto)

Scenari di performance ipotizzate al momento dell’emissione

Da 0,34% annuo in caso di scenario di stress a 5,96% in caso di scenario favorevole

Valutazione

Il punto forte in questa fase sta nel fatto che il titolo quota sotto 100 (prezzo indicativo della chiusura di ieri sera a 970), il che comporterà una plusvalenza a scadenza comunque garantita. E’ quindi uno strumento da acquistare in presenza di debolezza delle quotazioni – sebbene inevitabilmente limitata data la protezione a 100 che fa da airbag – e in una prospettiva o di oro debole o di oro che si muova fra 1.702 e 2.128 Usd. Al contrario quindi della struttura “long” (tendenzialmente rialzista) è soprattutto un certificato interessante in presenza di correzioni del metallo giallo. Attenzione comunque al rischio di cambio €/$

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento