il mercato da' dei segnali. A noi valutarli


Talune societa',solitamente purtroppo  totalmente sconosciute al largo pubblico dei gestori, hanno offerto agli investitori  alcuni argomenti di conversazione.

Prendiamo Dominion Hosting - sigla DHH gia' segnalata su queste colonne quando quotava 8 euro. In tale occasione la societa' aveva comunicato che avrebbe effettuato una complessa operazione con See Web,controllante, che si sarebbe finalizzata con l'emissione di azioni a 10,30 euro. Un segnale interessante.

Sempre su DHH Dominion Hosting, quotata su AIM, è giunta un paio di settimane fa una  analisi di Value Track che fissava il target price a 18 euro. Era  la prova  che i 10,30 euro cui saranno emesse le azioni per il concambio con See Web non erano certo una follia. 

La borsa ha reagito con cautela e le azioni DHH Dominion Hosting  non riescono a  toccare il prezzo di emissione do 10,30 euro  nonostante la successiva valutazione di Value Track di 18 euro del titolo..

Una situazione simile si è presentata questa settimana con  INBRE Iniziative Bresciane,sempre quotata su AIM. L'azione(impianti idroelettrici) era scesa precipitosamente parecchi mesi fa per forti vendite improvvise  e si era attestata attorno a 15 euro. Rendeva un discreto dividendo di 0,65 euro con pochissimo rischio. Quotava ancora sotto il vecchio prezzo di emissione in occasione della quotazione sull'AIM. Questa settimana Dolomiti ha comunicato di essere pronta a pagare 21,15 euro per il 16% della societa'. Il titolo ha reagito fino a 18 euro. In questo caso non abbiamo target price cui attaccarci e dobbiamo ricordare che il 16% di Dolomiti,diventando un importante azionista, contiene anche un premio come importante azionista di riferimento futuro. In questo caso la sottovalutazione del mercato( dopo il balzo da 15 a 18 euro) sui fondamentali  sembra  diminuita.

Una situazione tecnica da monitorare concerne Expert System. Dopo il doppio aumento di capitale a 2,70,bruciato dal mercato, l'azione è  solitamente ingabbiata tra 2,82 e 2,89. I fortunati che hanno ottenuto le azioni  a 2,70 indubbiamente-in piccola parte- si accontentano  dell'utile del 5% in un mese. e vendono "Pochi maledetti e subito". ma questa vendita  che sembra un rubinetto aperto prima o poi terminera'. Sul titolo è giunto un dettagliato report di Edison Inv Research che  parla apertamente della possibilita' di quotazioni attorno a 5 euro con i nuovi investimenti. Se i mercati non crolleranno si dovra' ricordare percio' che l'azione,causa i doppi aumenti di capitale, non ha seguito i rialzi dei tecnologici. Finite le vendite (quando?) l'azione andra' monitorata.

Non parliamo mai di titoli americani.Facciamo uno strappo segnalando che SUNPOWER(pannelli fotovoltaici) distribuira' lunedì le azioni di una sua controllata (MAXEON TECH)mentre PLUG(idrogeno)è scesa ieri  del 7% per l'emissione di azioni a 10,25 dando la possibilita' di entrare su livelli inferiori ai 12 $ che segnava due giorni prima.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Un commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Un commento

  • Davide D.
    14 Ago 2020

    Non tanto tempo fa Lei scrisse, in merito all'oro ed azzeccandoci, che quando quotidiani e banche di investimento iniziano a parlarne è il momento di valutare se scaricare un poco. Quale è oggi il suo sentiment dopo il parziale ritraccio ? Grazie e buon ferragosto!

Lascia un commento