Come un gelato sotto il sole


Una delle caratteristiche del mercato orso è quella di avere diverse barre ribassiste e poi improvvisamente ci sono giornate fortemente rialziste che "abbagliano" gli operatori facendoli stoppare o addirittura andare lunghi. Il 22 novembre 2021 il Nasdaq Composiite ha toccato i 16212 punti. Si parla di mercato orso quando il calo successivo calcolato DAL punto di massimo supera il 20%. Ogni valore inferiore a 12970 fa entrare il mercato nella fase orso. Oggi il Nasdaq Composite vale circa 11600 punti. Nel caso del Dow Jones il massimo è stato a 36952 punti il 5 gennaio 2022 ed oggi batte circa 31950 punti quindi è ancora un pò lontano e la stessa cosa si può dire anche per l'S&P500. Questo è certamente un aspetto positivo che però sta a significare anche qualcosa di diverso: affinchè gli altri indici entrino nella fase orso è necessario che perdano ancora svariati punti percentuali. Bisogna poi aggiungere che il mercato "cattivo" o se preferite "incattivito" molti millenials nemmeno lo conoscono: non hanno vissuto la crisi del 2007 e nemmeno quella delle "dot.com". E questo è certamente un aspetto negativo e da non sottovalutare dal momento che rischiano di vedere...
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>