Un po' di sano ottimismo sul futuro


Molto spesso nel recente passato (parlo di giugno di quest'anno: link https://www.lombardreport.com/2022/6/18/macroeconomia-azioni-be-shaping-cryptomonete-bitcoin/) ho scritto articoli in cui mettevo in evidenza come il numero di operatori long fosse a livelli bassissimi come non si vedeva da decine di anni a questa parte, segno di un fortissimo sbilanciamento. Mettevo in evidenza come ad indici in ribasso non corrispondesse una volatilità in pieno rialzo (penso agli USA) ed al fatto che considerando l'S&P500 il numero di azioni al di sopra della media a 200 periodi fosse giunto a livelli paragonabili a quelli della pandemia del 2020. Insomma, segnalavo come il sentiment degli operatori avesse toccato o stesse sfiorando una sorta di pessimismo cosmico leopardiano. E, si sa, quando tutti la pensano alla stessa maniera il mercato, alla perenne ricerca di liquidità, molto probabilmente si muoverà in direzione diametralmente opposta come è successo nelle ultime settimane, probabilmente favorito dal comportamento storico del mese di luglio. Nonostante ci aspettassimo che ci fosse un'alta probabilità di rimbalzo (se preferite di attenuazione del ribasso), altrettanto onestamente penso che non fosse comunque sempl...
Continua...

Non sei ancora iscritto a Lombardreport?

L'abbonamento ti offre l'accesso a tutto l'archivio free senza limitazioni, discussioni online con i nostri trader, newsletter periodiche con i migliori articoli, anteprima inviti ad eventi e corsi, promozioni free riservate e l'accesso gratuito per 7 giorni ai servizi premium.

Registrazione free >>