Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                                                     18/11/2018

Previsioni di Borsa : Indici Azionari USA

L’onda (3) di grado intermedio è iniziata. Per la verità data l’importanza del mercato orso che viene avanti paralare già di onda (3) quando le schermaglie sono appena iniziate mi pare un tantino ottimistico da parte degli analisti di Elliott Wave Internationl. Personalmente mi viene meglio ragionare in termini di onda 3 di (1). Ma ai fini pratici cambia poco. Avremo tempo per etichettare in modo corretto i gradi d’onda. Così oggi ne etichetto alcuni in un modo e alcuni in un altro ma ripeto la direzione resta uguale.

Un “Target naturale” delle onde correttive è quello di alloggiarsi nello spazio occupato dall’onda quarta di grado inferiore. Se l’onda 5 fossa andata molto sopra allora la correzione poteva fermarsi anche nella parte alta dell’onda 4 ma in questo caso dove l’onda 5 ha superato di pochissimo il massimo di onda 3 è più credibile ipotizzare che l’intera onda4 sarà ripercorsa e per questo ho fissato il 1° target in fondo all’onda 4.

Ma se tutto finisse lì dopo nove anni di mercato al rialzo sarebbe una correzione minima non un mercato orso!!. Un mercato orso  che si rispetti deve terminare ben sotto ai minimi del 2009. Quindi senza andare troppo avanti possiamo senz’altro ipotizzare anche il 2° target. Noi a costo di rimediare qualche figuraccia i target ai nostri lettori li diamo molto tempo prima quando la giostra inizia a girare … non quando sta per fermarsi.  Il secondo target non può che terminare in un'altra quarta che però è la quarta di grado intermedio del 2015 quella etichettata (4) poco sotto 15.500 punti; ecco perche l’onda attuale mi convince di più come onda 3 che come (3). Lo vedete sotto su scala settimanale. Per raggiungere i minimo del 2009 la strada è ancora lunga ma per oggi fermiamoci su questa chart.   

L’S&P500 e il Nasdaq si muovono ora in maniera analoga.

Qua si vede l’altra etichettatura. Ho voluto dare una occhiata anche al grafico a due ore dell’S&P500 per vedere meglio lo sviluppo delle terza onda.

Qua c’è  ancora la numerazione ufficiale; l’[i][ii] in corso andrà a comporre l’onda 1 di (3). L’onda [ii] potrebbe salire ancora a testare il 61,8% di Fibonacci a 2758.60 poi dovrebbe iniziare un rapido declino. Potrebbe anche ritracciare interamente l’onda [i] ma statisticamente questo accade meno frequentemente.

Sotto Nasdaq100 e Nyse Composite.

Previsioni di Borsa : Bond USA rendimenti e prezzi

Per anni siamo stati ribassisti sui prezzi del trentennale americano. Oggi però come ho anticipato la scorsa settimana il quadro tecnico si presta a svariate interpretazioni per cui un po’ di cautela è d’obbligo.

Iniziamo intanto col dire che considerata la lunghezza della precedente onda (3) al ribasso un rimbalzo fino a 145 (38,2% di Fibonacci) manterrebbe il carattere di una correzione fisiologica di onda (4) a cui seguirebbe l’onda (5) con target molto sotto il minimo di onda (3) e questa fino a prova contraria rimane la mia interpretazione preferita. L’interpretazione indicata sul grafico come alternativa se dal punto di vista grafico ci sta perche le onde quinte troncate esistono, mi convince molto poco se consideriamo tutto il movimento 5 onde ribassista iniziato a luglio del 2016 perché la presunta onda (4) non ci sta nè per dimensioni rispetto alle altre onde dello stesso grado né per estensione di prezzo. Anzi se consideriamo che l’onda (2) corresse solo il 38,2% di onda (1), adesso per il principio dell’alternanza l’onda(4) dovrebbe correggere il 61,8% o quanto meno il 50%. Se la Fed proseguirà nell’aggiustamento al rialzo dei tassi i prezzi del trentennale devono scendere ben sotto al minimo di onda (3).

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Sul breve termine diversi scenari sono possibili sul Dollaro: Oltre agli scenari messi sul grafico c’è anche una quarta possibilità che potrebbe essere un’onda (A) al posto di (1), (B) al posto di A e (C) al posto di B. In questo caso si andrebbe verso uno scenario ribassista. Man mano che la situazione evolverà vi informeremo qua.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

Oro e Argento a parte aggiustamenti al ribasso per ritestare i supporti non presentano per ora novità di rilievo rispetto a quanto detto le volte scorse. L’oro con l’onda D dovrà riportare i prezzi sopra 1.300 e dopo una nuova correzione al ribasso in onda E dovrebbe andare a concludere l’onda [B] di grado primario sopra 1.400 l’argento nella fase finale dovrebbe riallinearsi e salire insieme all’oro.

alla prossima

Note:

La Bibbia delle Onde di Elliott è a questo link:

http://www.tradinglibrary.it/scheda-libro/frost-a-j-prechter-robert-r-jr/la-teoria-delle-onde-di-elliott-9788888253213-135907.html

La nomenclatura dei vari gradi d’onda è riportata sotto: le onde “cerchiate” della nomenclatura originale di Elliott sono rappresentate per una questione di praticità racchiuse tra parentesi quadre.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento