Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                                                        26/08/2018

Previsioni di Borsa : Indici Azionari USA

Prosegue l’avanzata disarmonica degli indici americani; in questa ottava una parte hanno ritoccato i rispettivi massimi storici ed altri restano ancora distanti. Dow Trasporti, Nasdaq Composite , Nasdaq 100  e seppure di misura S&P500 mettono a segno nuovi massimi, il Dow resta ancora sotto i massimi di gennaio e il Nyse ritesta per la seconda volta il ritracciamento del 61,8% anche per pochissimo non supera il massimo precedente per cui non ritocchiamo per ora l’etichettature delle onde mentre su S&P500 ci tocca. Diversi indicatori però evidenziano perdita di slancio quindi non ci resta che aspettare e vedere cosa ci porta Settembre oltre all’autunno.

Quella sopra è la nuova etichettatura che deriva dal nuovo massimo dell’indice. Sotto ingrandiamo l’onda (5) per alcune considerazioni.

Se la nuova etichettatura si rivelerà corretta, è da osservare che l’onda [iii] è più corta di onda [i] e questo comporta che l’onda [v] a sua volta dovrà essere più corta dell’onda [iii]. Questo ci porta a considerare che l’S&P500 può crescere ancora ma non dovrebbe superare i 2966 punti. I prezzi stanno tutti ben al di sopra della media a 200 gg per cui il trend per ora resta ben impostato al rialzo, tuttavia il momentum in basso mostra come la salita dei prezzi dalla seconda metà di luglio ad oggi sia avvenuta con una perdita evidente di forza (slancio) rialzista.

Previsioni di Borsa : Bond USA, rendimenti e prezzi

Nulla di nuovo sul trentennale Americano che sta sviluppando l’ultmo segmento di onda 2, ovvero la [c] di grado minute che anrà a concludere l’onda 2. Quando il movimento sarà terminato i prezzi riprenderanno a scendere e il targer è molto sotto i 140,05 di onda 1.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Anche sul Dollar Index c’è poco da dire; il grafico dice già tutto. Dopo  il massimo del 15 agosto il Dollar Index è entrato in una fase di correzione al ribasso che ripercorrerà buon parte del rialzo di onda 1 messo  a segno a partire dal 16 febbraio. Quando l’onda 2 sarà conclusa i prezzi riprenderanno la via del rialzo con un target finale che si colloca sopra la parità.

L’Euro dal canto suo, sta correggendo in direzione opposta con un onda 2 al rialzo che dovrebbe ritracciare attorno al 61,8% della precedente onda 1 per poi riprendere la strada del ribasso con la successiva onda 3.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

Dopo aver toccato il minimo a 1160,37 il 17 agosto, giorno in cui il sentiment rialzista è crollato al 6%, l’oro sta rimbalzando su quella che dovrebbe essere l’onda D di un grosso triangolo. Ci vuole pazienza ma alla fine l’onda (B) terminerà e a quel punto la (C) dovrebbe portarci a target.

Sale anche l’argento, ma continua a sotto performare l’oro. D’altra parte l’argento tende a sovra performare l’oro quando ci si avvicina a picchi rialzista, per cui come si dice in gergo …non tutti i mali vengono per nuocere. Per adesso accontentiamoci che il minimo del 16 agosto a 14,32 tenga altrimenti possono essere dolori.

alla prossima

Note:

La Bibbia delle Onde di Elliott è a questo link:

http://www.tradinglibrary.it/scheda-libro/frost-a-j-prechter-robert-r-jr/la-teoria-delle-onde-di-elliott-9788888253213-135907.html

La nomenclatura dei vari gradi d’onda è riportata sotto: le onde “cerchiate” della nomenclatura originale di Elliott sono rappresentate per una questione di praticità racchiuse tra parentesi quadre.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento