Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci


Previsioni di Borsa con le Onde di Elliott e Fibonacci

Piano Bar di Virginio Frigieri                                                27/10/2019

Indici Azionari USA

Settimana a due facce che vede da un Lato l’S&P500 e il Nasdaq100 ritestare i precedenti massimi storici di luglio, mentre Dow Jones, e Nasdaq Composite restano ancora sotto palesando quindi una divergenza che potrebbe (condizionale d’obbligo) essere foriera anche di un sell-off imminente, considerando anche il basso valore dell’advance-decline line sul NYSE di 1,28:1. Anche i volumi non sono stati particolarmente alti. Insomma stiamo a vedere, ma il ghiaccio parrebbe assottigliarsi, a meno che il Nasdaq Composite che è quello più vicino al suo massimo precedente con un colpo di reni non si allinei al Nasdaq 100 superando il massimo precedente, cosa che potrebbe indurre anche il Dow Jones ad allinearsi. Situazione tutta da seguire.

Previsioni di Borsa : Bond USA rendimenti e prezzi

Il balzo al rialzo di mercoledì potrebbe aver completato l’onda [ii] di grado minor. Oppure potrebbe essere solo l’onda (a) di [ii]. La risposta la sapremo solo aspettando di vedere come evolve la prossima ottava. Se è valida la prima ipotesi, la prossima settimana l’onda [iii] dovrebbe manifestare una diminuzione decisa dei prezzi, altrimenti i prezzi dovranno registrare un nuovo massimo più alto della seduta di mercoledì. Quale che sia l’interpretazione giusta, stiamo parlando di un’onda in contro-trend nel contesto di un trend di grado maggiore che è ribassista.

Previsioni di Borsa : Dollar Index e EUR/USD

Il rimbalzo del Dollar Index di questa settimana si inquadra come onda [iv] di 1 (quindi onda in controtrend su un trend ribassista). Anche in questo caso abbiamo i requisiti minimi per battezzare l’onda [iv], ma lo sviluppo finale potrebbe presentarsi più articolato e il massimo attuale potrebbe essere solo l’onda (a) di [iv], anche perché un’onda quarta potrebbe ritracciare fino sotto al minimo di onda[i]. L’onda [v] dovrebbe portare a un target anche più basso di quello schizzato sul grafico sotto a 96. Diciamo 95,8-96,0.

Per un dollaro che scende, l’Euro sale in maniera quasi speculare.

Previsioni di Borsa : Oro e Argento

L’oro sta eseguendo una sequenza di prime e seconde onde di un modello impulsivo ribassista che rappresenta l’inizio dell’onda [C]. Questo come interpretazione più probabile. Come abbiamo discusso sul Focus Commodity di mercoledì, non possiamo ancora aprire posizioni ribassiste, perché per ora resta ancora aperto lo scenario alternativo che vedete nel grafico. Se dovesse prevalere questo scenario, quanto visto dal massimo di onda [B] ad oggi sarebbe ancora l’onda 4 di [B] a cui dovrebbe seguire l’onda 5 a terminare con un massimo più alto che potrebbe posizionarsi in area 1640-1650 $/onz.

Seguiremo e prenderemo le decisioni del caso a tempo debito. Se dovremo andare short abbiamo margine visto che andremo tranquillamente sotto i 1.000. L’Argento dovrebbe confermare l’andamento dell’oro.

alla prossima

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento