Venerdì al traino di Wall Street


È sui nuovi massimi USA che nelle prime ore dopo l’apertura di Wall Street si chiude in positivo anche la settimana su tutti gli indici d’Europa. Anche Milano in positivo +0,46% a 23.589, con Madrid come migliore con +0,96% e tutte le altre poco sotto o poco sopra al mezzo punto percentuale.

Oggi è il portafoglio Lombard a brillare, con due titoli “storici" nei primi 9 Top Performer del giorno e la new entry SAES GETTERS, ma ne parleremo in seguito.

Al Top di oggi MATICA FINTEC +17,71% a 2,16, la cui Ipo sull’ AIM è avvenuta da pochi giorni. Sul titolo il nostro Guido Bellosta aveva dato qualche news il 4 Novembre, e oggi ha diffuso i risultati al 30 settembre 2019, con fatturato in crescita del 9% e Ebitda in forte incremento  a +68%. La società, fondata nel 1992 Matica, è attiva nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi altamente tecnologici per l’emissione di card digitali destinate a Istituzioni Finanziarie e Governative e opera in tutto il mondo attraverso sedi in Italia, Germania, Francia,Singapore, Hong Kong, USA, ecc.

Si rivede con un bel +15% a 6,90 DOMINION HOSTING HOLDING (DHH), che da una settimana è stata più volte citata tra le migliori, ed oggi, superando la resistenza di 6,40 - 6,50 con volumi elevati, si porta a ridosso della resistenza successiva posta in area 7,00/7,20. È ancora tuttavia lontana dai prezzi dell’Ipo avvenuta a 10 Eur nel 2016, ma essendo valutata a sconto rispetto ai suoi peers potrebbe con questi rialzi raggiungerli in fretta.

L’ultimo gradino del podio odierno spetta a WEBSOLUTE +11,68% a 2,49, tra le principali digital company italiane e attiva nei settori comunicazione, tecnologia digitale, digital marketing ed e commerce. L’Ipo avvenuta il 30 settembre 2019 a 1,50 per azione ebbe richieste degli investitori di ben 3 volte i quantitativi offerti. Questo la portò ad essere, nei tre giorni successivi, la Top performer. I primi prezzi avvennero allora poco sotto i 2 Eur per azione, con massimo raggiunto a 2,87, e con oggi tenta di riportarsi sui quei massimi.

Ritroviamo in settimana RESTART, che dopo il forte rialzo (+20%) del 12 Novembre in cui fu la ‘Top Performer’, chiude oggi a 0,689 (+7,66%). È vicina alle resistenze di 0,72/0,75, che sarebbero i nuovi massimi per il titolo, neo-nato nel Gennaio 2019 da uno split con la società AEDES SIIQ.

Ecco ora a brillare il portafoglio Lombard. EL EN +7,56% fa meglio di ieri. Chiude a 29,32 dopo aver presentato ieri i dati del trimestre, molto forti e di gran lunga sopra le attese.  Il gruppo supera di slancio la resistenza di 28,50 e trova la prossima in area 30, prima di arrivare ai suoi Top di sempre in area 34/34,50 dei primi di maggio 2017 e stesso periodo del 2018. 

Appena sotto con un +5,30% EUROTECH a 9,74, che sembra leggere solo oggi in ritardo i buoni dati trimestrali comunicati ieri. Tocca poi un massimo intraday a 10 Eur, sua prossima resistenza, con massimi storici di 12 Eur toccati solo nel lontano maggio 2006.

La new-entry di portafoglio Lombard SAES GETTERS parte con un +4,50% a 29,50. I nostri abbonati hanno già letto cosa il Dottor Emilio Tomasini ci ha detto di molto positivo a proposito, e non mi dilungo oltre. Maggiori dettagli riservati dunque agli abbonati.

Buon fine settimana a tutti.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento