Il Mondo (TV) che vorrei


Metà settimana che si chiude con il FTSEMib sulla parità a 23.629 punti (-0,01%) in questo mercoledì 18 dicembre 2019. Le principali borse europee chiudono in leggera flessione, con variazioni tra il -0,15 di Parigi e il -0,49% di Francoforte e con Londra unica in segno positivo (+0,21%).

Tutti i posti del podio sono occupati da MONDO TV e dalle sue declinazioni: in prima posizione MONDO TV FRANCE (15,21%) a 0,0318, segue MONDO TV (10,89%) a 1,71 e per finire MONDO TV SUISSE con un rialzo del 10,31% a 1,39. 
In quanto alle notizie dietro a questa totale euforia sul titolo, vi rimando ai miei articoli di ieri 17 dicembre : https://www.lombardreport.com/2019/12/17/piazza-affari-resiste-in-controtendenza/ e del giorno precedente : https://www.lombardreport.com/2019/12/16/natale-alle-porte-il-rally-bussa/ . Dal punto di vista grafico, MONDO TV FRANCE si posiziona oggi tra la resistenze poste in area 0,03 e 0,036. Infrangendo quest’ultima troverebbe prossima resistenza molto debole in area 0,039, che, se infranta a sua volta, porterebbe il titolo immediatamente a 0,043/045. MONDO TV ha chiuso proprio sulla resistenza posta in area 1,70 con prossima in quota 2,00/05 e successiva 2,20. Per quanto concerne invece l’ultimo titolo, MONDO TV SUISSE, le prossime resistenze sono in area 1,50/1,55, 2 euro se consideriamo la loro rottura. 

Fuori podio è SIRIO a mettere a segno una buona seduta con un rialzo del 10,09% a 12 euro. Dall’articolo del 12 dicembre rompe la resistenza di area 11,54/60, massimi assoluti, per dirigersi verso zone non ancora esplorate. 

Ritorna dopo il secondo posto di ieri CULTI MILANO +9,88% a 3,56 euro per azione. La società attiva nel mondo delle fragranze per l’ambiente rompe definitivamente la resistenza posta in area 3,20 per dirigersi su quella successiva a quota 3,80, con prossimo target a 4,15.

Il portafoglio Lombard risente oggi della mancanza di direzione del nostro listino di riferimento. La peggiore del giorno è FIERA MILANO a 5,49, che indietreggia con una flessione del -2,14% dopo i progressi messi a segno proprio sull’importante resistenza di 5,60. Unico titolo in leggero rialzo è FERRARI, con una variazione di +0,13% a 150.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento