Natale alle porte, il rally bussa.


Avvio di settimana positivo per i maggiori indici di Borsa Italiana e per le principali borse europee. Il FTSEMib ha registrato un rialzo dello 0,84% a 23.525 punti, grazie al venir meno delle incertezze di fronte alla cornice di accordo sul commercio Usa-Cina e dopo la vittoria dei Conservatori alle elezioni britanniche la scorsa settimana. Potrà forse essere il primo tassello di un rally natalizio scintillante, ma che non ha proprio intenzione di partire?

Si aggiudica il primo posto di giornata l’azione CASTA DIVA GROUP con il suo rialzo del 16,94% a 0,704. L’articolo del 9 dicembre la vedeva inanellare l’ennesimo rialzo e ricoprire il terzo posto a 0,73; ha successivamente stornato per poi riprendere oggi quota 0,70. Tale ripresa potrebbe rappresentare una buona base di partenza per la scalata verso la prossima resistenza, posta in area 0,80, e la successiva in area 1 e 1,20, massimo dell’anno 2019. A far volare il titolo non è solo la la commessa vinta insieme ad altri due player, dal valore di 25 mln, per l’organizzazione di eventi vari per Poste Italiane: si aggiunge oggi un’altra vittoria, di un concorso indetto dalla regione Puglia. La controllata del gruppo si aggiudica, insieme ad altri quattro partecipanti, due lotti dal valore di 7 mln di euro per l’ideazione e l’organizzazione di eventi mirati alla promozione di immagine della Regione,  per una durata di 2 anni. 

Segue MONDO TV con un rialzo del +12,29% a 1,136. Il gruppo opera nel settore della produzione e della distribuzione di serie televisive e film d’animazione per la tv, nonché nei settori correlati di licensing & merchandising. La società quotata nel segmento STAR di borsa Italiana ha presentato il preconsuntivo del 2019, da cui si evince che nell’esercizio in corso ci si prospetta una chiusura con ricavi per 25,5 mln. Si tratta di un aumento del 15% rispetto all’anno precedente, reso possibile anche grazie alle vendite effettuate su alcune produzioni di particolare successo nel settore (Invention story, MeteoHeroes, Bat Pat e Robot Trains). Mondo TV dovrebbe aver chiuso il 2019 con un utile netto di circa 3,6 milioni di euro, rispetto al rosso di 39,5 milioni contabilizzato lo scorso anno. Graficamente il titolo, dopo essere crollato drasticamente in questo periodo fino a toccare i suoi minimi storici a 0,84, si è ripreso chiudendo l’anno in area 1,20. Da inizio anno ha oscillato in un range che vede come massimi l’1,70 del 22 gennaio e come minimi lo 0,91 del 6 giugno. Con i buoni dati presentati oggi, e una buona configurazione grafica, il titolo ha la prossima resistenza posta in area 1,43/45 e successiva 1,70. 

Al terzo posto è l’azione ALFIO BARDOLLA TRAINING GROUP a 1,88 con un balzo del 7,43%. Basta digitare il nome dell’ideatore della “libertà finanziaria” su YouTube per chiarirsi eventuali dubbi sull’operato della società per la formazione finanziaria personale. Il titolo, la cui IPO è avvenuta a luglio 2017 a 4,14, arrivò a sfiorare i 10 euro nell’ottobre 2017 per poi toccare i minimi assoluti l’anno successivo, a dicembre, a quota 1,25. Dopo tali minimi è fortemente risalito a gennaio 2019 avvicinandosi ai 4 euro, per poi tornare sui minimi di qualche giorno fa a 1,75, da cui parte il rimbalzo di questi ultimi giorni.

Il portafoglio Lombard, con tutti i suoi titoli, è oggi in media con il nostro indice di riferimento. Al primo è FIERA MILANO a 5,50 (+1,85%), che necessita di rompere i 5,60 per trovare nuovo slancio. Segue DIASORIN a 117,70 (+1,47), sullo slancio della notizia della certificazione dalla Food and Drug Administration (FDA) per la commercializzazione del test molecolare Simplexa VZV Direct.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento