Un venerdì di buone premesse per i mercati.


Piazza Affari chiude la seconda settimana di gennaio in deciso rialzo, con il FTSEMib (+0,84%) a 24.141. La rottura dei nuovi massimi di Wall Street permette anche agli indici delle altre principali borse europee di terminare tutte in territorio positivo, in un mercato che sembra aver ritrovato la serenità sul fronte dei conflitti commerciali e politici. 

In prima posizione come top performer di oggi è l’azione TITANMET in rialzo del 19,05% a 0,125, che termina brillantemente la settimana con l’ennesimo rialzo. La performance settimanale del titolo è circa del 90%, in quanto lunedì 13 gennaio ha aperto le contrattazioni al prezzo di 0,069. La società d’investimento graficamente si posiziona a metà strada per le prossime resistenze in area 0,146/0,150, che, se infrante, lo vedrebbero indirizzarsi verso quota 0,171. 

Segue un altro titolo tra i migliori di ieri, ASKOLL EVA (+13,04%) a 2,60. La proroga al 2020 del bonus per gli eco-scooter prevista dal Milleproroghe per la mobilità sostenibile permette alla società di poter collezionare anche oggi un ottimo gain. Resistenze in continuità con l’articolo di ieri per il leader nella produzione di e-bike e e-scooter, che oggi infrange appunto la resistenza “di 2,40, che, se infranta, lo porterebbe in prima battuta a 2,62. Superata quest’ultima, l’ostacolo successivo verrà trovato solo a 2,85”.

All’ultimo gradino del podio è BANCA PROFILO, in rialzo del 11,21% a 0,248. Non compariva nei miei report giornalieri dal 29 novembre, in seguito al balzo del 17,06% a 0,199 aiutato dai buoni dati trimestrali comunicati il 15 Novembre, positivi, con, tra gli altri, un utile netto in crescita del 31,60% rispetto a settembre 2018. Da allora ha proseguito la risalita con modesti rialzi, toccando i top dell’ultimo anno il 9 dicembre a quota 0,277. Ha poi stornato, tenendo come supporto, a grandi linee, l’area della precedente resistenza attorno a 0,22. Con oggi termina la seduta in prossimità del target a quota 0,25, formando un uncino che sarebbe confermato solo con la rottura dei massimi dell’ultimo periodo in area 0,27; in area 30 la prossima resistenza.

Il portafoglio Lombard conclude oggi la settimana con rialzi tutti sul punto percentuale, salvo il buono slancio di REPLY (+3,09%) a 73,50 e la chiusura piatta di AZIMUT, invariata a 23,68.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento