portafoglio


Una vera pioggia di vendite sta caratterizzando i mercati. In primo luogo quello italiano.

Abbiamo scritto giorni fa  che saremmo stati fermi dato il limitato quantitativo di titoli posseduti. Oggi pero' osservando un mercato in rottura vendiamo due titoli: Intek risp e IWB che NON sono scesi in queste giornate  mantenendo i recentissimi massimi. . La prima ci ha fatto penare a lungo per un paio di anni ma  è esplosa due mesi fa alla notizia dell'offerta  di obbligazioni. La seconda ci ha permesso un piccolo utile.Una manina continua ad intervenire (anche oggi) tra 13.60 e 13,65 permettendoci di uscire con soddisfazion sui massimi..

Rimane la sberla ricevuta da QFID  con la decisione dell'"esperto indipendente" di svalutare del 15% molti immobili i mediamente in portafoglio  proprio nel periodo(secondo semestre 2019) in cui il valore degli immobili  notoriamente a Milano cresceva. Per la relazione cio' è dovuto" al trend negativo in atto sulle superfici retail".. Il mercato,isterico, ha schiacciato a meno di 90 euro l'azione il cui NAV è stato   abbassato....ma che rimane a 133 euro.  Percio' il mercato valuta 89euro per quota   un blocco di immobili che il perito dice che vale 133euro per quota  e che sono da vendere entro poco piu' di due anni e per i quali molte trattative sono gia' in corso.Comperare una casa al 40% meno del NAV sapendo che tra poco piu' di due anni l'operazione si chiude non sembra malaccio. Con un cuscinetto dl 40% si dorme  forse abbastanza  tranquilli.

In portafoglio c'è  Fine Foods  Pharmaceuticals.che batte in testa(meglio del mercato!) assistita dal massiccio  buy back in  atto,. Con le farnacie piene di persone che acquistano integratori alimentari per fortificare l'organismo per resistere al virus non ci sembra una scelta criticabile.

Inoltre le due piccole immobiliari QF Mediolanum B- che offre un 5% circa  regolare e prevedibile  di reddito annuale proveniente dagli affitti   con uno sconto del 23% abbondante sul NAV e possibilita' di consistente  incremento di rendimento annuale  improvviso (come nel 2018) se vendono gli immobili per rimborso capitale - e QF Immobilium,  che ha proprio ora comunicato la spettacolosa imprevista notizia di un rimborso di capitale  per quota di 130 euro ,quota che passa di mano a 1630/1680  euro e un NAV di 2031 euro.  Lo sconto rispetto al NAV è di circa il 20%. Per questi due percio' ottime notizie

La parte obbligazionaria è monopolizzata da GEDI che consegneremo all'OPA.

Gli auriferi hanno parzialmente bilanciato  le cattive notizie di QFID. Gran Colombia Mining (che erano gia' piu' che raddoppiate)che avevamo alleggerito in piccola parte a 6c$ due settimane fa ha superato quota 7 C$ con ovvio accompagnamento di limitata vendita. seguendo la filosofia del lombard do accompagnare i rialzi.

La liquidita', gia' presente con le vendite di Fiera Milano(fortunatissima vendita sui max) di un mese fa, Intek risp e Italian Wine Brands e micro vendita di Colombia  diventa consistente se consideriamo-come dobbiamo- cash l'investimento azionario/p/t-obbligazionario della liquidita'  in GEDI. Cash is king in questi momenti anche perché abbiamo gia' vissuto momenti  di crac.Ad iniziare dal biennio 2007/2008 nel quale il portafoglio era passato indenne proprio grazie alla pazienza nel reinvestire. Quindi remi in barca.Il mercato è sempre aperto.  Ed il lombardreport.com puo' sempre puntare su nuovi nomi. anche perche' non ci piace avere troppa liquidita' nel portafoglio a scarso rischio..

Per il momento manteniamo un 10%-15% in auriferi ( GranColombia, , Wheaton Precious Metals,PHAG) cui abbiamo aggiunto una micro partita di Saracen Mining quotata in Australia e Barrick, un 30% di p/t in Gedi,un 20% di cash ed il resto nei QF e in FF e wFF. 

Sperando che il diluvio di vendite si esaurisca e che il mercato ci dia un segnale tecnico di acquisto su nuovi(o vecchi) valori.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

3 Commenti

I commenti dei lettori

3 Commenti

  • Gianluca M.
    28 Feb 2020

    Conferma l’opportunità di mantenere l’oro nonostante i pesanti deprezzamenti correnti?

  • Guido B.
    28 Feb 2020

    Lo aspettavano radomski hamilton e agt come avevamo riportato giorni fa.tre bravi analisti. Troppo ipercomprato probabilmente. Era alle stelle.

  • Roberto R.
    28 Feb 2020

    Buongiorno Bellosta, perché i preziosi stanno calando con percentuali robuste ?

Lascia un commento