Spuntano le corna del Toro dalle sabbie mobili del ribasso.


In questa seduta di giovedì 19 marzo Piazza Affari mette a segno un rialzo con il FTSEMib (+2,29%) a 15.467 punti, inserendosi dunque tra le migliori borse del vecchio continente. La speranza è che tutti i provvedimenti messi in campo (politici e monetari) per minimizzare l’impatto dell’epidemia da Coronavirus possano consentire l’arresto della pressione ribassista sui mercati.

Già nella seduta ieri la limitazione posta dalla Consob sulle vendite allo scoperto aveva consentito al nostro indice di chiudere con meno ribasso rispetto alle altre borse europee. 

ASTALDI

Top performer di oggi è ASTALDI, in rialzo del +21,02% a 0,388. Il titolo del gruppo di costruzioni italiano non compare nei miei report dal 28 novembre, quando metteva a segno un rialzo del 13% a 0,65, rimbalzando dalla forte diminuzione avvenuta nel mese di novembre.

A far rimbalzare il titolo oggi, con una quotazione quasi dimezzata rispetto all’ultimo aggiornamento, è la notizia che il gruppo ha ceduto a IC Ictas Sanayi ve Ticaret (Ictas) le proprie quote della concessione per la realizzazione e gestione della Northern Marmara Highway, il cosiddetto Terzo Ponte, in Turchia. Il 28 novembre sottolineavo l’ammissione di ASTALDI alla procedura di concordato preventivo: il Terzo Ponte è il primo asset ad essere venduto tra quelli che, secondo quanto previsto dal Piano Concordatario, saranno oggetto di cessione per la soddisfazione dei creditori chirografari, mediante attribuzione di Strumenti Finanziari Partecipativi. 

Le prossime resistenze del titolo sono poste in area 0,42 e successiva a 0,50. 

WFD UNIBAIL-RODAMCO

Segue WFD UNIBAIL-RODAMCO (+20,74%) a 58,40. Il gruppo franco-olandese attivo nel settore della gestione immobiliare è uno dei colossi di compravendita retail nel segmento real estate a livello mondiale.

La sua quotazione nel nostro listino avvenne a ottobre 2016 con il titolo che quotava intorno ai 230 euro per azione. Da allora, in forte tendenza ribassista, trova i minimi nella seduta di ieri a 48,30 da cui oggi rimbalza chiudendo a 58,40.

I prossimi target del titolo sono posti in area 96,20, in quanto il titolo è crollato lasciando grossi gap.


TRAWELL CO.

All’ultimo gradino del podio è TRAWELL CO., in rialzo del 20,43% a 13,85. Dall’ultimo aggiornamento del 9 dicembre 2019, l’azione della società attiva nei servizi di protezione e tracciamento dei bagagli per passeggeri aeroportuali si trova fortemente ribassata dalla quotazione di 45 euro per azione. Già in quel report, infatti, il titolo si trovava in crollo dai suoi top assoluti del 2017 a quota 155 e da quelli del 2019 a 105. 

Dal punto di vista grafico per riagganciarsi alle quotazioni di metà febbraio, attorno a 35, il titolo troverà prossimi ostacoli in area 17 con successivo a 26.

PORTAFOGLIO LOMBARD REPORT 

La situazione di emergenza che sta colpendo i mercati, europei e non, ha portato allo stop di tutti i titoli presenti in portafoglio. Non appena le circostanze torneranno alla normalità, riprenderemo anche l’analisi dei nostri titoli.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento