Borsa: "Non puoi mangiare il pesce senza badare alle lische."


Piazza Affari termina la prima settimana di marzo in questo venerdì 6 con il FTSEMib in calo del -3,50% a 20.800 punti, in tendenza con le principali borse del vecchio continente. Le flessioni che stanno colpendo le Borse fanno parte dei rischi insiti in questa attività; l’unica frase significativa che voglio proporre è quella di una canzone che cita: "Non puoi mangiare il pesce senza badare alle lische."

A.S. ROMA

In prima posizione come titolo più performante di oggi ritroviamo A.S. ROMA, in rialzo del 12,62% a 0,58. Ne parlavo l’ultima volta nel mio articolo del 5 dicembre, in merito alle voci di un possibile cambio di proprietà. Allora, il titolo era mosso al rialzo del 16% a 0,636.

I motivi restano i medesimi anche in questa seduta. Oltre alla cessione, la Società giallo-rossa lancia un simpatico messaggio sulla sua pagina Twitter: insieme ai calciatori e alle giocatrici della Roma, il tecnico Fonseca ricorda le cinque regole chiave per l’emergenza Coronavirus. Non finisce qui: attraverso Roma Cares sarà impegnata sul sociale, con la donazione di migliaia di mascherine all’Ospedale Lazzaro Spallanzani.

Rispetto all’ultimo aggiornamento, dal punto di vista grafico il titolo ha stornato dopo i top del 30 dicembre in area 0,70 sul supporto in area 0,60 fino al 21 febbraio. Con oggi, vicina ai minimi dell’ultimo periodo registrati nella seduta di ieri (0,539), l’azione rimbalza con primo target in area 0,62 e successivo a 0,66.

GIGLIO GROUP 

Segue GIGLIO GROUP (+8,51%) a 1,785. Il gruppo è leader in Italia nella progettazione, realizzazione e gestione di piattaforme di e-commerce ad alto valore aggiunto per i mondi Fashion, Design, Lifestyle e, più recentemente, Food.

Venne quotata in borsa con IPO dell’agosto 2015 al prezzo di collocamento di 1,90 e dal 2018 fa  parte del segmento STAR di Borsa Italiana. Trova i suoi massimi assoluti nell’ottobre del 2016 in area 8,90, poi storna circa sui valori dell’IPO in area 2 a dicembre 2018. 

Il rialzo odierno appare come un rimbalzo in reazione alla rottura dei nuovi minimi assoluti di ieri, in area 1,55. I prossimi ostacoli per la risalita del titolo sono posti in area 2,05 prima e 2,40 poi.

CULTI MILANO 

All’ultimo gradino del podio è CULTI MILANO, in rialzo del +7,51% a 3,72. La società, attiva nel mondo delle fragranze per l’ambiente, era presente nel mio articolo del 18 dicembre 2019, quando inanellava il secondo rialzo consecutivo su otto effettivamente messi a segno che la portarono da 2,78 a 4,30 in un batter d’occhio. 

In seguito il titolo ha stornato sul supporto in area 3,40, da cui ha oscillato orizzontalmente dal 15 gennaio fino ad oggi senza mai rompere di nuovo area 4. Con il rialzo odierno sembra spingersi verso la prima resistenza in area 3,92; la successiva è in concomitanza dei suoi top dell’ultimo periodo in area 4,30.

PORTAFOGLIO LOMBARD REPORT

Per quanto riguarda il portafoglio Lombard l’unico titolo presente in portafoglio, FALCK RENEWABLES (-1,64%) a 5,71, ha saputo ben contenere la flessione che ha colpito il nostro listino di riferimento.

Buon fine settimana a tutti, a lunedì.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento