L’ombra del Covid-19 permane sui listini


La seduta del 24 giugno 2020 si conclude con Piazza Affari in rosso, in linea con gli altri indici delle principali borse europee. Il FTSEMib registra un ribasso del 3,42% a 19.163 punti.

La sessione si è chiusa sui minimi di giornata, in un contesto allarmato dai timori sull’evolversi nel mondo dei casi da Covid-19. Se in Germania il quadro sembra essere sotto controllo, in America il numero dei contagi è più preoccupante. Negli USA Il tasso di trasmissione del virus Rt (tasso di contagiosità dopo l’applicazione delle misure atte a contenere il diffondersi della malattia) è sopra l'1% in 29 dei 50 stati, tra cui spicca il +6.9% dell’Arizona e il +4.3% della California. In aggiunta vi sono i dati di Brasile, Messico e India che continuano a mostrare tassi di crescita superiori al 3%. Tutto questo non può fare altro che provocare un’interruzione, nel breve periodo, di quella ripresa che pareva essere in atto sui listini. Ad appesantire il ribasso odierno è anche la notizia diffusa da Bloomberg in merito all'intenzione degli USA di applicare dazi per 3.1 miliardi di dollari su beni EU e UK.

Il ribasso è generalizzato in tutti i vari settori, con banche e ciclici che fanno la parte sacrificale, accompagnati anche dal comparto oil. 

Nel settore bancario oggi la Consob ha riavviato i termini del procedimento sull'Offerta pubblica di scambio su Ubi Banca, la cui istruttoria scadrà quindi il 28 giugno 2020. Tra le big troviamo UNICREDIT che cede il -4,25% a 8,07, seguita da INTESA SANPAOLO (-2,61%) a 1,66. Forte il ribasso anche di BPER (-5,08%) a 2,20.

Il settore Automotive risente del clima pessimistico circa una ripresa post-lockdown, con FCA che termina la seduta in perdita del -4,40% a 8,66, e CNH (-5,84%) a 5,99  che sta riconsiderando il proprio piano industriale in Italia a causa del deterioramento della domanda dovuto alla pandemia. 

Infine vendite anche sul comparto oil, con ENI (-4,77%) a 8,47 e SAIPEM (-4,93%) a 2,27. Fa peggio TENARIS, che conclude la seduta in perdita del (-6,19%) a 5,82.

PORTAFOGLIO LOMBARD REPORT 

L’unico titolo presente in portafoglio ha registrato un ribasso nell’ordine del -2,40%, che non cancella comunque del tutto il progresso di circa il +2,80 messo a segno ieri.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento