Titoli caldi – venti big della blockchain in Borsa dentro un solo contenitore (Isin DE000VN9C4B2)

Torniamo sul mondo della “disruption” e questa volta proponiamo il primo certificato – quotato al Sedex di Borsa Italiana – con sottostanti azioni della tecnologia del futuro.

Hot markets

Una parola ormai entrata nel linguaggio di tutti i giorni, almeno per chi opera in attività economiche. La blockchain è quanto di più “disruptive” esista, ben oltre il tanto citato utilizzo nell’ambito delle criptovalute. Una brevissima spiegazione si impone, anche se magari fra i nostri lettori c’è chi ne è già esperto. Sostanzialmente si tratta di un registro elettronico distribuito, aperto e decentralizzato delle transazioni, dove i dati non sono memorizzati su un solo computer, ma su più elaboratori collegati via Internet attraverso applicazioni dedicate, che permettono di interfacciarsi con la “catena”, la blockchain appunto. Gli utilizzi possono essere immensi, poiché si tratta di una tecnologia giovane, nata solo nel 2009, tutta da scoprire.

I vantaggi? Oltre alla riduzione dei costi negli ambiti in cui applicata – prerogativa ormai indispensabile per qualsiasi evoluzione tecnologica – e all’aumento dell’efficienza, la blockchain garantisce la sicurezza dei dati. E così si prevede che entro dieci anni qualcosa come il 10% del Pil mondiale sarà immagazzinato in tale registro. Un business emergente di cui bisogna tenere conto, ma non facile da replicare in un portafoglio azionario, poiché le protagoniste della blockchain in Borsa sono tantissime, da nomi ultra noti del mondo delle tecnologie (per esempio Microsoft, Intel, Cisco, Oracle e altri) a società emergenti e finora poco conosciute.

A venire in aiuto di chi voglia puntare su questo mercato da mercoledì scorso è quotato sul Sedex di Borsa Italiana un nuovo certificato con sottostante l’indice della blockchain technology, di cui si può seguire l’andamento cliccando su http://www.borsaitaliana.it/borsa/cw-e-certificates/scheda/DE000VN9C4B2.html?lang=it.

Queste le caratteristiche dell’attualmente unico strumento utile appunto a replicare la blockchain in Borsa:

Emittente

Vontobel

Definizione in Borsa

Vonsobtpicnpbene311299

Isin

DE000VN9C4B2

Indice di riferimento

Solactive Blockchain Technology Performance-Index

Data di emissione

11/4/2018

Data scadenza

Aperta (cioè cosiddetta open end)

Posizione

Long a replica 1:1

Valuta sottostante

Usd

Valuta negoziazione

Eur

Copertura cambio

No

Commissione gestione

1,20%

Lotto minimo

1

L’indice sottostante replica realmente la blockchain in Borsa, poiché prevede 20 azioni del settore con un peso del 5% ciascuna. Nella stragrande maggioranza dei casi sono in dollari, ma altre divise presenti risultano yen ed euro.

Attenzione a…

1°) Probabile elevata volatilità

2°) Eventuale contrazione degli scambi in fasi di forti correzioni dei mercati

3°) Rischio cambio

Possibili strategie operative

1°) Trading stretto (quando si avranno riferimenti grafici stabilizzati)

2°) Piani di accumulo di lungo termine su rilevanti debolezze.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento