Bond yield - cedole al 10% e dintorni a confronto

Il punto su cinque titoli (in valute emergenti) con elevati rendimenti facciali. Da gestire con cautela ma da seguire con attenzione.

Cedole & dividendi

Sono campioni da lungo tempo in termini di rendimenti, pur con gli alti e bassi delle relative valute di espressione. Lo restano ma vanno naturalmente maneggiati con cura. Oggi ne riproponiamo cinque fra i più “popolari” nelle divise più significative, facendo il punto su quotazioni e yield.

Quello che quota ben sotto 100 è in Try

Emittente

Bei

Isin

XS1059896016

Valuta

Lira turca

Scadenza

29/4/2024

Cedola

10,5%

Prezzo - Yield

81,6 Try – 15,8%

Liquidità

Elevata

Mercato - Taglio

Mot – 1.000 Try

Quello più volatile è in Zar

Emittente

Bei

Isin

XS0605996700

Valuta

Rand sudafricano

Scadenza

31/3/2021

Cedola

9%

Prezzo - Yield

102,7 Zar – 7,6%

Liquidità

Elevata

Mercato - Taglio

Mot – 10.000 Zar

Quello più lungo è in Mxn

Emittente

Bei

Isin

XS1547492410

Valuta

Peso messicano

Scadenza

11/1/2027

Cedola

8%

Prezzo - Yield

95,5 Mxn – 8,8%

Liquidità

Elevata

Mercato - Taglio

Mot – 1.000 Mxn

Quello meno liquido è in Brl

Emittente

Ifc World Bank

Isin

XS1313203298

Valuta

Real brasiliano (1)

Scadenza

30/10/2020

Cedola

11,5%

Prezzo - Yield

107,5 Brl – 6,9%

Liquidità

Media

Mercato - Taglio

Mot – 5.000 Brl

  1. (1) Valuta liquidazione Usd

Quello più corto è in Rub

Emittente

Ifc World Bank

Isin

XS1170061078

Valuta

Rublo russo (1)

Scadenza

21/1/2020

Cedola

11%

Prezzo - Yield

~ 104 Rub – 6,9%

Liquidità

Bassa

Mercato - Taglio

Mot – 100.000 Rub

  1. (1) Valuta liquidazione Usd

Delle singole valute faremo un punto nei prossimi giorni.

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento