Portafoglio 3


 Premessa: spero di non annoiarvi con questi lunghi articoli.

Alle cortesi domande degli amici abbonati/lettori che ci tempestano (giustamente) di telefonate per avere la tabella della crescita   percentuale del portafoglio per valutarlo su base annuale siamo costretti a ricordare quanto già scritto nel corso degli anni.

Al contrario dei "freddi" portafogli consigliati da molta stampa noi teniamo conto della propensione al rischio dei singoli investitori. Ci sono persone che si accontentano di una "mosconata", altre che rimangono, e divorati dall'avidità, non alleggeriscono nemmeno quando guadagnano il 100%. Inoltre noi "accompagnamo" tassativamente i rialzi piano piano.

Abbiamo perciò impostato dal 1996 il "Portafoglio  a SCARSO Rischio" con queste caratteristiche:

1) si comunica l'azione che NOI STESSI stiamo comperando e le giustificazioni. Rimane SEMPRE in vigore la legge di accompagnare a vostra discrezione l'eventuale ascesa. E sempre utilizzate lo stop-loss. Perciò a seconda della vostra propensione al rischio alleggerite più o meno (come fatto con Eurotech recentemente ad ex). Una sola volta finora in 20 anni non abbiamo venduto sull'ascesa e l'abbiamo subito comunicato. Si tratta del fondo immobiliare chiuso QF Immobiliare Dinamico.

2) Perciò vi rimane per valutare la redditività e per giudicare l'eventuale ulteriore acquisto (o vendita) il prezzo di carico ad inizio anno (58 euro rettificato a inizio gennaio 2019 per QF Immobiliare Dinamico, 230 euro circa per QF Mediolanum RE B, 4,40 euro per la recentissima  azione Fiera MIlano per rimanere ai soli importanti investimenti in essere). Sul primo siamo al 90% di utile in 11 mesi, sul secondo (molto piu' simile ad un bond) al 10% abbondante in quanto inoltre c'era anche il dividendo circa, etc. Ma non dimentichiamo i piccoli colpetti fatti con le IPO con guadagni stellari (proprio come su azione Officina Stellare..). Ma NON tutti hanno avuto la fortuna di ottenerli in sottoscrizione e noi stessi non abbiamo avuto le Eles, le Maps, le Cyberoo e tanti altri titoli da noi consigliati per la sottoscrizione.. Come si fa a valutare nel portafoglio l'esito di queste sottoscrizioni nelle quali spesso non si ottiene niente? E poi come valutare rendimenti preventivati come il 5% sul bond Intek o il 4,5% di IVS? Un 5% annuale abbassa drasticamente il rendimento del portafoglio azionario. E' una diversificaziione sull'obbligazionario che interessa a pochi abbonati che spesso la snobbano in quanto preferiscono investimenti più speculativi. Bisogna tenerne conto complessivamente o indicare solo le azioni? Sempre nel portafoglio ci sono warrant Fine Foods Pharmaceuticals (oltre a qualche azione Fine Foods) provenienti da Innova Italy 1 che valevano molto meno di un 1 euro e che ora sono a 1,50/1,60 euro. Ma sono un poco illiquidi e quindi  bisogna stare attenti a comperare e vendere al meglio. Quindi non è corretto.

3) E come valutare il pugno di azioni aurifere USA e Canadesi quando non tutti possono comperare le Gran Colombia Mining quotate a Toronto, il titolo sul quale abbiamo investito di più in questa piccola sezione? Noi stessi non riusciamo a comperare online in Canada e dobbiamo rivolgerci alla banca con maggiori spese etc.

Per queste ragioni evitiamo la pubblicazione della famigerata tabella in quanto di quasi impossibile compilazione. Fate voi a spanna una valutazione di quanto ha reso il Portafoglio a SCARSO Rischio finora per il 2019 (anno FORTUNATISSIMO) e vedete che mediamente, evitando dal calcolo ovviamente i bond ora venduti, la quota azionaria tra QF, azioni italiane e aurifere (queste dimezzate quando salivano) e le varie azioni Eurotech, e la paccottaglia azioni Retelit, azioni Autostrade Meridionali e la perdente azione risparmio Intek risp e il minimo utile su Industrial Stars of Italy3, ha reso, a spanne, ben oltre il 60% a seconda della vostra propensione al rischio. Se avete ottenuto qualche Officina Stellare o qualche Cyberoo (noi no) o qualche Matica (noi no) etc etc il rendimento punta al raddoppio. Ma qui gioca la fortuna. E se siete state fermi comperando solo QF Immobiliare Dinamico ad inizio anno, l'investimento su cui ci siamo più sbilanciati, siete al 90% di rendimento, sempre TASSATIVAMENTE con MINIMO rischio e dormendo tranquilli la sera.

Per le suddette ragioni niente tabella e massima libertà di vendere a seconda della vostra propensione al rischio! Buon trading!

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Nessun commento

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento