Milano piatta, il LOMBARD brilla.


Inizio settimana piatto e in flessione per tutti gli indici europei, che con le solite preoccupazioni (dazi Usa - Cina e pubblicazioni delle minute della Fed mercoledì) fanno prevalere cautela. I mercati continuano altalenanti a scaricare gradualmente l’ipercomprato.Piazza Affari non è da meno: il FTSEMib chiude appena sotto al mezzo punto percentuale a 23.464 punti  (-0,53%); Francoforte con il DAX 30 a -0,26%, Parigi a -0,16% e la sola Londra è in leggero progresso FTSE 100 +0,07%.

Ben 3 titoli del portafoglio Lombard continuano a brillare oggi, a dimostrazione che con la nostra selezione di titoli si può guadagnare anche in fasi di mercato piatto e laterale come quest’ultimo periodo.

É sempre il mercato AIM Italia ad avere i titoli che salgono in doppia cifra, o come oggi anche ben oltre il 20%. 

ARTERRA BIOSCIENCE a 4,15 Euro chiude oggi con un +20,83%. L’azienda italiana, che con una consolidata esperienza nel campo della biologia molecolare e della biologia delle piante e nella identificazione delle molecole attive, fa ricerca per l’agricoltura, per la cosmetica e per la nutraceutica. Il 28 Ottobre ha avuto il primo giorno di negoziazione sul mercato AIM, e già quel giorno è partito con un +31,21% portando le azioni dal prezzo di collocamento di 2,60 al prezzo di 3,4115. Giovedì 14, a mercati chiusi, la società ha comunicato i suoi dati al 30 Settembre. Essi denotano una crescita del valore della produzione +39%. Il settore cosmetica traina la crescita del fatturato con un +45,9% che rappresenta il 65% del valore della produzione, mantenendo invariata la posizione finanziaria netta rispetto al 30 giugno 2019. Ci sono voluti due giorni a risvegliare il titolo, che ha chiuso sui massimi di sempre e quando ha rotto i “top” precedenti di area 3,40 - 3,50 è schizzato con volumi alti, ma non tanto come nel primo giorno di contrattazioni.

SAFILO GROUP a 1,282 (+12,26%) al secondo posto del giorno per rialzo. L’azienda è attiva nel campo della produzione e distribuzione di occhiali da vista, da sole e sportivi, maschere e caschi da sci e bici. Non brilla per i dati trimestrali, comunicati oggi, che sono sostanzialmente in linea con il fatturato dell’anno precedente +2,2%. Gli analisti e i trader vedono tuttavia il titolo fortemente compresso anche se con il rialzo di oggi si riporta sui massimi degli ultimi 13 mesi e rompe la resistenza posta a 1,15 - 1,20, trovando le prossime in area 1,40 e successiva in area 1,60. C’è molta fiducia per il piano industriale che verrà presentato nella prima metà di dicembre, e potrebbe avere ancora abbondanti spazi di rialzo se venisse data visibilità alle prospettive future.

Si passa al terzo posto, detenuto oggi da due società. Una è DOMINION HOSTING HOLDING, a 7,50 con un +8,70%, azienda di cui ho parlato già diverse volte negli ultimi 8 giorni e l’ultima volta venerdì scorso. Appena sotto come rialzo ECOSUNTEK a 5,20 con un +8,33%, azienda attiva nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Vede la sua quotazione nel novembre 2013 al prezzo di 21 Eur.; è tornata in area 16,50 -17 nel Maggio 2017 e da allora è crollata sui minimi vicini a 4 Eur da cui sembra rimbalzare, trovando la prima resistenza in area 6.

Come già anticipato, è l’ora di parlare dei titoli del portafoglio Lombard. Migliore rialzo è quello dell’azione EL.EN +5,80% a 31,02 che ha i superato la prima resistenza e ora saranno solo i suoi massimi di sempre (34/34,5) i suoi prossimi obiettivi/ostacoli. 

Non da meno è FIERA MILANO con un +4,35% a 4,68 che troverà sulla soglia di 4,78/4,80 la prossima resistenza. 

Con il rialzo di +3,56% a 30,550 SAES GETTERS SPA si avvicina sempre più ai suoi massimi assoluti di 33,50 del 9 fabbraio del 2007.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento