Borsa in RI-flessione.


Oggi martedì 19 novembre i mercati replicano la seduta di ieri. Chiude in rosso Piazza Affari con il FTSEMib a 23.329 punti in flessione del -0,57%.Le principali borse europee hanno terminato con variazioni frazionali, in una seduta caratterizzata da volatilità elevata: DAX +0,11%, FTSE 100 +0,22% e Parigi con il CAC a -0,35%.

Si aggiudica il primo posto di giornata l’azione IMVEST a 0,206 con un rialzo del 13,81%. La società, attiva nel settore immobiliare, si compone di una parte di locazione relativa ad uso commerciale e direzionale. L’altro comparto è considerato di trading e sviluppo, gestisce la costruzione di immobili e acquista complessi immobiliari, stabili in blocco e lotti edificabili per poi procedere alla rivendita, prevalentemente a privati, a seguito della loro riqualificazione funzionale e frazionamento. L’IPO avvenne nel marzo 2011 al prezzo di 1,11, per poi trovare il suo massimo assoluto a gennaio 2018 con i suoi 3,70. Da allora il titolo è crollato sui minimi 0,16 euro per azione. Oggi trova un buon rialzo, che la riporta sui prezzi odierni e che che potrebbe aiutarla a trovare senza grossi ostacoli lo 0,27 del 5 novembre 2019.

Segue ECOSUNTEK a 5,75 (+10,58%), che conferma quanto detto nella giornata di ieri. Nella seduta odierna si avvicina ancor più alle sue resistenze di 6 Eur.

Un’altra società immobiliare trova un ottimo rialzo. Il titolo AEDES SIIQ compie un balzo del 9,59% a 1,20. La società, sbarcata in borsa a fine 2018 e nata dalla scissione con il titolo RESTART, mostra buone basi grafiche per prossime spinte sui target 1,30 e successivi 1,55/60. Ricordiamo che il titolo a maggio 2019 ha toccato i suoi massimi assoluti a 2,44 per azione. Il rialzo odierno è venuto con volumi record.

Non demorde dopo il rialzo del 20% di ieri la società ARTERRA BIOSCENCE. L’azione oggi continua il trend con un ulteriore rialzo del +9,40% a 4,54. - “Ci sono voluti due giorni a risvegliare il titolo, che ha chiuso sui massimi di sempre e quando ha rotto i “top” precedenti di area 3,40 - 3,50 è schizzato con volumi alti, ma non tanto come nel primo giorno di contrattazioni.” - come riportato nel mio articolo di ieri, l’azione continua a ad inanellare nuovi massimi dopo i dati trimestrali usciti giovedì 14 novembre.

Per quanto riguarda il nostro portafoglio oggi prevalgono le prese di beneficio sul titolo EUROTECH, che perde un -3,14% a 9,250. 

EL.EN porta a casa un 1,35% a 31,44. Dopo aver collezionato il quinto giorno di continua crescita, si aggiudica il premio di migliore di giornata.

Nessun commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Non ci sono commenti per questo articolo. Vuole essere il primo a commentarlo?

Lascia un commento