Poche idee ma buone....ed un bel BOOM del 30% in tre sedute!


Bonjour a tutti gli appassionati di Borsa che magari entrano in crisi nel weekend a causa della chiusura dei mercati. Oggi abbiamo un pò di carne al fuoco e di analisi da fare. La settimana scorsa avevo postato questo grafico del nostro indice FTSEMIB40 a 30 minuti e daily ed avevo scritto

"Detto questo direi che per la prossima settimana dovremo monitorare attentamente i 18750 i 18920 (che potremmo definire come area baricentro) e poi la resistenza a 19200 da cui è partita questa onda ribassista. Al ribasso abbiamo un ulteriore supporto importante sul daily collocabile a 18300 punti. Mi aspetto tuttavia che ci possa essere un tentativo di rimbalzo, almeno nelle prime sedute." 

In un mercato sempre molto piatto e sostanzialmente privo di spunti (=liquidità e temi) il risultato finale è stato sostanzialmente un nulla di fatto. Giù, su, giù, su e l'ultimo lancio della moneta è stato su.  Di seguito trovate il grafico aggiornato e ricordo come sempre che le linee tratteggiate rappresentano l'evoluzione avvenuta in questa settimana. Come previsto l'area 19200 è stata un forte tappo mentre un ottimo supporto è stato quello di 18750. Baricentro a 18920, come una sinusoide (non me ne vogliano i matematici).

Cosa capiterà la prossima settimana ? Per prima cosa aggiungerei un supporto a 18650, mantenendo comunque come key levels 18750 e 19200. E' necessario che i valori tornino in chiusura sopra 19200 per pensare di prendere un pò di fiato, tanto più che, come scrivo da settimane, non ci sono temi o spunti operativi e la liquidità sul mercato è scarsa. Attenzione anche al fatto che se si salisse abbiamo subito una resistenza in area 19600 visibile sul daily (linea obliqua bianca).

Adesso selezioniamo qualche titolo che terrò in watchlist per la settimana entrante.

Lunedì (articolo: https://www.lombardreport.com/2020/9/28/buona-la-prima-2/ ) ho scritto che avrei monitorato attentamente alcune azioni: Tiscali, Campari, Amplifon, GVS e Gabetti (che continuerò naturalmente a seguire). Ebbene, la prima non ha presentato buoni dati e si è allontanata dalla resistenza che avevo indicata senza nemmeno sfiorarla. Campari ed Amplifon hanno mantenuto i prezzi o sono leggeremente salite (sempre ben impostate), GVS nicchia, ma il vero BOOM è stato quello di Gabetti che è volata dalla resistenza di 0.53 fino a 0.72 euro, facendo segnare una performance superiore al 30% in SOLE QUATTRO SEDUTE !!

Cosa fare in questi casi? Fossero sempre questi i problemi! Ad ogni modo questo rappresenta un esempio perfetto di breakout. Ora credo che il titolo necessiti di un pò di respiro: se su questi livelli o su livelli più bassi non lo so. Utilissimo avere un trailing stop o comunque alleggerire su rialzi così impulsivi. La cosa peggiore è rimangiarsi il gain !

Andiamo ora ad altri temi operativi da dare in pasto ai leoni affamati e che potrebbero essere di interesse per la settimana entrante o per il medio termine.

San Lorenzo

Trattasi di cantieristica navale per yacht di lusso. Trend molto lineare al rialzo sul grafico daily. Swings molto pronunciati su quello orario. Rimane il fatto che sia un'ottima società e che ci si sta avvicinando ai massimi dal collocamento. Lo stop è larghissimo da un punto di vista grafico (14.50 e 14.00). Può essere interessante sfruttare le fasi di ribasso per puntare, anticipandoli un pò, ai massimi assoluti. 

ERG

Volumi non entusiasmanti ma ci stiamo avvicinando a 22.60 e poi a 23.50 (massimi storici). Da tenere monitorata. Pessimo un rientro verso i 21 euro. Per ora la struttura rimane rialzista.

Future BTP scadenza dicembre

Lo utilizzo come driver e, pur non avendone mai parlato prima, lo tengo monitorato. Nella giornata di venerdì lo spread col bund si è portato in area 132, minimi assoluti. Sempre buona la struttura grafica. Non opero ma può essere di aiuto specialmente per la parte in bond (penso al BTP Italia che ieri ha toccato quota 104.70 e di cui ho ancora un quinto di posizione da fine maggio).

A proposito di Bonds, questa è stata la prima settimana "piena" per il Bond Carraro 3.75% scadenza 2026 (isin XS2215041513). Ci sono state un pò di vendite da parte dei "briciolai" che puntano al tick (e magari non considerano il pagamento del bollo). Ad ogni modo la chiusura settimanale è stata a 100.38. L'emissione è stata pari a 150 milioni di euro e ad oggi ne sono passati di mano circa un terzo. Il che significa che le vendite dovrebbero rallentare e favorire un riallineamento delle quotazioni rispetto al bond della stessa azienda con scadenza 2025 che rende il 3.25% e che quota attorno a 100.80/101 (a parità di condizioni macro naturalmente). Per il momento io continuo a tenere. 

A proposito: attenzione perchè, come già successo al tempo col BTP Italia, c'è sempre qualche furbetto dell'ultimo minuto che poi compra....insomma, fanno scendere e rastrellano e poi quando meno lo si aspetta si risale all'improvviso. Lo si nota dal book: prima ordini piccoli e poi la sorpresa a chi ha venduto fino a quel momento: una spazzolata all in da 475 mila pezzi.

Riguardo al "famoso" BTP Italia di cui avevo parlato a fine maggio per evidenziare tutti i punti di caccia agli stop loss, mi limito a postare il grafico daily in cui potete vedere la salita estremamente pulita e "a gradini": dai 100 del collocamento fino ai 104.7 attuali. Molto molto bene.

Un trade facile e favorito poi nel prosieguo dalla salita del BTP future, riduzione spread etc....insomma: una volta saliti in barca abbiamo un piano d'azione. Se poi il vento soffia a nostro favore lo si asseconda.

Ferrovie Nord Milano

Me ne aveva chiesto un lettore. Di seguito trovate un grafico daily ed uno orario (un pò compresso ma non è questo il punto).

Quello che noto è che l'azione sta "combattendo" attorno alla media a 200. Giovedì ha avuto un gap up, abbastanza insensato a mio modo di vedere, ma che è stato accompagnato da buoni volumi. Sul chart daily ho segnato la linea tratteggiata bianca che rappresenta il livello di breakout a 0.50 da dove è scaurito tutto l'impulso rialzista. Livello che può ancora essere testato ma non mi piacerebbe una chiusura o più chiusure al di sotto dello stesso. Sul grafico orario troviamo invece una trendline dinamica discendente che si spera venga rotta al rialzo. Ritengo che questa area sia comunque critica (0.55). 

Reno de Medici

Struttura costruttiva dopo la rottura di 0.93 euro (che però devono essere mantenuti). A sensazione mi aspetto tuttavia che qualcuno possa cercare di ributtare giù l'azione, magari addirittura fino a 0.87 euro circa. Per gli amanti del breakout il livello di 0.977 è interessante, specialmente dopo un eventuale ritracciamento/consolidamento. Sul rialzo di mercoledì e giovedì abbiamo avuto ottimi volumi visibili sul grafico orario.

Ultime pepite. Borgosesia e Dominion Hosting Holding.

Borgosesia SPA

Ve ne avevo scritto già un mese fa o giù di lì e Vi rimando a quell'articolo: https://www.lombardreport.com/2020/9/5/livelli/ .

Questa settimana abbiamo avuto due news: la prima riguarda il fatto che sia stata perfezionata un'operazione di Senior Financing per 4 milioni di euro con IllimityBank, operazione avente come sottostante crediti aziendali garantiti da assets immobiliari per circa 30 milioni di euro. La seconda notizia riguarda i conti del primo semestre 2020, chiuso con un utile di 821 mila euro (dai 765 mila dell'anno precedente e nello stesso periodo), una posizione finanziaria netta negativa per 9.8 milioni di euro ed un patrimonio netto positivo di 28.1 milioni di euro. L'aspetto ancor più positivo è che il management ha detto che, nonostante l'emergenza Covid-19, ci si aspetta il conseguimento di un risultato in utile non molto distante da quello previsto nel business plan al 2022.

Graficamente l'azione staziona sempre sui livelli di inizio settembre (0.50 rispetto agli 0.47/0.48 di quando avevo scritto). Anche in virtù dei risultati e di quanto affermato dal management continuo a pensare che sia un potenziale tema da seguire nel medio lungo periodo, pur non aspettandomi movimenti esplosivi.

DHH

Era il 24 Giugno 2020 quando ve ne ho parlato per la prima volta. L'articolo è il seguente: 

https://www.lombardreport.com/2020/6/27/sintesi-settimanale-100-in-valore-assoluto/

L'azione si trovava attorno agli 8.10/8.50 euro con scambi che, seppur bassi, risultavano comunque in aumento, segno della volontà di salire. Inoltre avevo fatto presente come la società fosse oggetto di un reverse takeover a prezzi di Borsa ben superiori rispetto a quei valori (attorno al 20% !), segno che i prezzi avevano un upside e potenzialità rialziste non indifferenti e che l'azione era palesemente a sconto. Quindi una grossa inefficienza da sfruttare. Così è stato, ma, dopo uno strappo ben oltre gli 11 euro ed in considerazione della compagine societaria e dei risultati riportati i prezzi hanno congestionato ottimamente al di sopra dei precedenti massimi storici e in questa ottava hanno rotto al rialzo i 13 euro, massimo di agosto, con un close settimanale a 13.40 euro ad azione. Situazione che rimane quindi estremamente costruttiva e di continuazione del movimento rialzista. Anche se siamo sopra del 60% abbondante dalla segnalazione/perizia di giugno la cosa non mi spaventa affatto e continuo per il momento a mantenerle in portafoglio. Ricordo inoltre che gli analisti di Value Track, tra i pochi che seguo e che apprezzo, hanno alzato da 18 a 18.50 il prezzo obiettivo. In settimana sono usciti i dati dei primi sei mesi 2020: ricavi in aumento del 10% (3.7 milioni contro i 3.4), Ebitda cresciuto del 126% a 547 mila euro, earning per share cresciuto del 559% (da 0.022 euro a 0.145 euro), utile netto di 215 mila euro rispetto ai 31 mila nello stesso periodo dello scorso anno e posizione finanziaria netta positiva e pari a 2,41 milioni di euro.  La strada pare ancora lunga.

Di seguito il grafico daily e mensile dal collocamento.

Come sempre, auguro buon trading ed un buon fine settimana a tutte le lettrici e lettori.

Ad maiora !

PNA

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!