Mondo Tv, indicazioni per la prossima seduta di Borsa.

Nel nostro quotidiano peregrinare alla ricerca di interessanti situazioni grafiche che ci permettano di focalizzare il trading anche se fosse solo per il day-trading, una delle principali figure tecniche che cerchiamo più avidamente è l'eventuale prossima rottura di trendline create da tempo, non tanto per riuscire nell'arduo tentativo di anticipare il movimento quanto più per non rimanere esclusi sin dai primi passi di un eventuale cambio di scenario.

Senza alcuna preferenza, quindi, giornalmente cerchiamo indistintamente sia figure rialziste che ribassiste, perchè, come si può immaginare, un trader è normalmente dotato di due armi, una d'acquisto e l'altra di vendita in short.

Questo concetto è bene sempre tenerlo a mente.

L'utilizzo dell'uno o dell'altro di tali strumenti è chiaramente rimesso all'esperienza del trader a seconda dei vari momenti, nonché alla sua maggior inclinazione per una delle due armi a disposizione.

E' la tipica decisione da prendere quando ci si imbatte in quadri tecnici come quello che stà disengnando l'azione Mondo Tv.

Il titolo, guardando un grafico giornaliero, è in trendline crescente e ha chiuso il 2017 navigando oltre i 7 € per azione, dopodichè si è allineata alla correzione generale del mercato che l'ha riportata in area 5,40 € per azione.

Dal grafico notiamo inoltre l'area di supporto di lungo periodo in area 4.84 € per azione dove già in passato l'azione Mondo Tv aveva creato una parallela in appoggio.

Dall'inzio di Febbraio, l'azione Mondo Tv sta dando segnali di reazione e proprio nella giornata odierna ha tentato, senza confermarla, la rottura della trendline che viene proprio dal Dicembre scorso.

Ora, quali aspetti considerare nella giornata di trading che verrà e in quelle a seguire nell'immediato?

Dal grafico ad un ora abbiamo evidenziato dei punti di riferimento suddivisi in supporti di breve (area 5,48 – 5,53 ) e resistenze di breve ( area 5,74 +/-1) .

Anche per quanto attiene ai volumi di scambio, nell'odierna seduta si sono rivisti valori assolutamente rispettabili rispetto alla esiguità degli stessi nei giorni precedenti, segno che non siamo gli unici a monitorare da vicino l'evolversi della situazione.

Bene, abbiamo così tutti gli strumenti necessari per affrontare la nostra prossima giornata di trading.

Potremo muoverci a piacimento dentro questi range ma presteremo in particolar modo attenzione, sempre guardando la grandezza reale dei contratti scambiati, a quella resistenza che oggi è sembrata per quasi tutta la giornata cosi a portata di mano, indice generale permettendo, ovviamente.

Il mercato è sempre molto suscettibile di fronte a tali eventi pertanto, di certo, non anticiperemo mai un movimento ma terremo il nostro indice in posizione di sparo sul mouse e buon trading a tutti.

(L'autore del presente articolo non è iscritto all'ordine dei giornalisti e potrebbe detenere i titoli oggetto dei suoi articoli)

Un commento

Non accontentarti solo degli articoli Free!

Registrati gratuitamente e avrai accesso senza limitazioni ai servizi premium per 3 giorni!

I commenti dei lettori

Un commento

  • Massimo V.
    10 Apr 2018

    Buonasera Fabio,
    quando avrai occasione e tempo di buttarci un occhio, potresti aggiornare la situazione grafica di MTV?

    Ho notato che i grafici precedenti sono scomparsi... il titolo all'epoca era in una fase di indecisione come aveva evidenziato il tuo studio: una volta rotti i supporti di breve ha accelerato al ribasso e dal 23/3 ad oggi ha testato 3-4 volte l'area supportiva 4.84-4.89 (sempre come da tua analisi grafica)

    Oggi mi è balzata nuovamente all'occhio (ne ho sempre un cippettino dentro per non perdermela di vista) in quando poco prima della chiusura ordinaria l'hanno mandata sospesa con una staffilata da ca. 79 k pezzi

    E ti chiedo se puoi/vuoi un commento anche su questo, che credo sarà molto gradito anche dagli altri partecipanti ai webinar e al recente trading day... il titolo non dovrebbe andare sospeso in prima battuta per uno scostamento oltre il 10% dal prezzo di close precedente (o di open, non me lo ricordo mai... ma in questo caso cambia poco o nulla)?

    Qui si parla di un max. di 5,19 con close a 4,935 ieri e open oggi in mini-gap down a 4,895: in ogni caso si va poco oltre il 5%: forse mi incasino io perché non ho sempre l'occhio sul monitor/book/grafico, quindi magari quando sono passati i 79 K si è creato un "vuoto" che ha portato la "lettera" oltre la quota di sospensione...

    Grazie in anticipo!
    Max

Lascia un commento