Portafoglio azionario: aggiornamento flash !

Prosegue il rialzo sugli indici azionari, italiani ed internazionali, e questo se da un lato ci fa molto piacere, specie sui listini italiani, dall'altro rimaniamo molto cauti sugli indici USA, in quanto non c'è stato nessun accordo tra Stati Uniti e Cina nei colloqui di fine settimana circa gli scambi commerciali tra i due Paesi che quindi potrebbero riproporre ulteriori dazi pro e contro. Ancora bene l'indice NASDAQ100 che sovra performa gli altri indici a stelle e strisce, grazie anche a buone trimestrali societarie e che al momento che scriviamo guadagna intorno al punto percentuale.

Questa perfomance ci ha consentito di acquistare 2 titoli per la strategia BREAKOUT e si trattano di ADOBE SYSTEM a 232,22 $ ed AUTOMATIC DATA PROCESSING a 125,25 $. Abbiamo volutamente inserito i livelli di STOPLOSS leggermente più bassi del solito proprio per le disamine che abbiamo descritto in precedenza.

Incrociamo le dita ed attendiamo di andare a Target 50% il prima possibile.

4 Commenti

I commenti dei lettori

4 Commenti

  • Massimo V.
    12 Mag 2018

    Che il mercato debba sempre essere trattato “con rispetto” e gli appelli alla prudenza (e alla diversificazione) non siano mai abbastanza (e sul Lombard X fortuna non mancano mai), ne abbiamo avuto una ulteriore prova anche ieri, con una big del Nasdaq100 come Symantec che ha “cioccato” un bel -33% ieri (110 milioni di pezzi scambiati tra 19 e 20$, non “bruscolini”...)

    Sara’ scaduto l’antivirus al Sig. Norton?!??

    Buon w-end a tutti/e

  • Massimo V.
    11 Mag 2018

    NVDIA in After leggermente negativa dopo il record in chiusura...
    Dati ottimi, superiori alle attese (forse già scontati dall'ultimo rally delle quotazioni): mi pare si attenda un prox quarter "piatto"

    Da notare l'incremento vertiginoso di domanda su aree Gaming e AI, che ha compensato (con un bel + davanti) il calo sul computing tradizionale

    Grazie per l'immeritato attestato di stima... dovrebbe vedere tutti i miei eseguiti storici per cambiare rapidamente idea! ;-)

    Dico solo che il mio approccio è cambiato parecchio da quando vi seguo, e non parlo tanto delle singole operazioni (le seguo in parte, non tutte, e a volte personalizzo i livelli, come ha già capito...) ma proprio del modo di stare sul mercato.... è una strada molto lunga ma spero di proseguirla e progredire insieme a Voi, e mi auguro come ha scritto con l'ausilio reciproco degli altri/e abbonati/e

    p.s. non sarebbe male avere la possibilità di inserire dei grafici, come su altri forum "free" di finanza, e aprire delle aree tematiche... il postare sempre dei nuovi post anche sugli stessi temi/titoli.. hai i suoi vantaggi ma limita la ricerca e lo scambio delle informazioni

    Allego stralcio earnings NVDIA.... nella speranza che possano giovarne anche le "nostre" INTEL ed AMD!
    Record revenue of $3.21 billion, up 66 percent from a year ago
    Record GAAP EPS of $1.98, up 151 percent from a year ago
    Record Datacenter revenue of $701 million, up 71 percent from a year earlier

    NVIDIA today reported record revenue for the first quarter ended April 29, 2018, of $3.21 billion, up 66 percent from $1.94 billion a year earlier, and up 10 percent from $2.91 billion in the previous quarter.

    GAAP earnings per diluted share for the quarter were a record $1.98, up 151 percent from $0.79 a year ago and up 11 percent from $1.78 in the previous quarter. Non-GAAP earnings per diluted share were $2.05, also a record, up 141 percent from $0.85 a year earlier and up 19 percent from $1.72 in the previous quarter.

    “We had a strong quarter with growth across every platform,” said Jensen Huang, founder and chief executive officer of NVIDIA. “Our datacenter business achieved another record and gaming remained strong.

    “At the heart of our opportunity is the incredible growth of computing demand of AI, just as traditional computing has slowed. The GPU computing approach we have pioneered is ideal for filling this vacuum. And our invention of the Tensor Core GPU has further enhanced our strong position to power the AI era,” he said.

  • Sandro Mancini
    10 Mag 2018

    Salve Massimo,
    sì, è esattamente come lei espone nel post.
    Non è un periodo nel quale ci si può esporre molto come fatto nel 2017, almeno per la filosofia del LombardReport.com e come sempre riporto nei miei articoli.
    Il Nasdaq100 di per se è già un mercato più volatile degli altri 2 indici maggiori USA, e se si vuole stare al passo con i tempi bisogna aumentare la percentuale di STOP almeno al 15% per cercare di prendere un profit, mediamente, della metà. Poi è ovvio che ci sarà sempre il titolo che "impazzisce" e va a guadagnare il 30% o più, ma ammesso di riuscire a prenderlo, le probabilità per gli altri titoli sono sempre a nostro sfavore.
    Detto ciò bisogna fare delle scelte, su APPLE dati trimestrali buoni ma mi ha fatto riflettere il gap up che da una parte denota una forza del titolo stupenda dall’altra la possibilità che possa andare a richiudere il gap, CSX ottimi dati trimestrali anche su questo titolo e stesso discorso di APPLE anche se essendo passati più giorni dall’uscita dei dati ed avendo rotto al rialzo la lateralità post-dato oramai sono convinto che per questa trimestrale il gap non lo chiuda più, infine su NVIDIA aspettiamo i dati in chiusura di seduta odierna.
    Al momento, preferisco entrare su titoli dall’andamento delle contrattazioni più “tranquille” o su titoli che se “strappano” la rottura del max, successivamente mi devono offrire un punto di ingresso più favorevole alla gestione dello STOP, tipo pullback, uncino, trader’s trick (v. IDEXX).

    Infine c’è da gestire gli umori di alcuni (per fortuna) abbonati, che da una parte si lamentano perché vorrebbero “smanettare” a più non posso e poi si lamentano perché il o i “trade” sono andati male.
    Equilibrio ci vuole, equilibrio! E molti di voi, tra i quali lei Massimo, hanno questa peculiarità in quanto prendono spunto dai nostri segnali o dal nostro modo di agire per poi decidere autonomamente il prezzo di STOP, la size, anche l’eventuale target, in base alla propria propensione al rischio, economico e psicologico.

    Saluti a tutti.
    P.S.= Mi auguro che anche alcuni di voi abbonati contribuiscano alla discussione aperta da Massimo.

  • Massimo V.
    10 Mag 2018

    Buondì Dott. Mancini e tutti/e!
    Che dire... non ci si annoia di certo questa settimana!
    Su Adbe vi aspettavo con ansia... da un po’ più in basso: di solito entro un po’ in ritardo, stavolta ho anticipato e già preso target 50% rispettando le vs. Percentuali dal mio ingressso

    Ieri e’ entrata un sacco di roba in buy stop: oltre alle vs indicazioni ho aggiunto CSX ieri, ADSK e AAPL (già da diverse sedute per fortuna)
    Su NVDIA come ci siamo detti qualche tempo fa attendiamo uscita dati stasera (avendo già AMD da tempo e ora pure Intel direi ke la prudenza e’ d’obbligo pur essendo nvdia buy prima in breakout ed ora in stop)
    Vi chiedo: la scelta di non entrare su alcuni titoli come Apple e Csx che seguite sempre da vicino, e’ dovuta ad evitare sovraesposizione in questa fase delicata (vedi dati in uscita proprio oggi?)

    Grazie e in bocca al lupo a tutti/e

Lascia un commento